Assegni familiari per genitori non coniugati e non conviventi

Io e la mia compagna aspettiamo un bebè, non siamo sposati e non abbiamo la stessa residenza: io faccio residenza da solo, lei con la sua famiglia e lavoriamo entrambi.

Ai fini degli assegni familiari il reddito da prendere a riferimento è quello complessivo di tutti i componenti il nucleo familiare, percepito nell'anno solare precedente il 1° luglio di ogni anno per cui viene presentata la domanda.

In questo caso, come componenti nucleo familiare sono da considerarsi anche i nonni materni oltre che noi genitori? Il nucleo familiare è, nel nostro caso, sempre composto dal nascituro, mamma e papà e nonni materni?

Per quanto riguarda il nucleo familiare ai fini dell'Assegno per il nucleo Familiare (ANF), ne fanno parte il richiedente l'assegno (ovvero la madre del bambino) e il minore di 18 anni convivente con la madre, lavoratrice dipendente. Sono esclusi, per la determinazione del reddito percepito, i nonni del minore.

I redditi devono essere indicati al lordo delle deduzioni e detrazioni di imposta, degli oneri deducibili e delle ritenute erariali. Il reddito da indicare nel prospetto è quello relativo all'anno precedente quello della domanda di assegno se la decorrenza dell'assegno è compresa tra luglio e dicembre (secondo semestre).

La domanda di Assegno per il Nucleo Familiare deve essere presentata dal lavoratore all'INPS attraverso il servizio online dedicato o tramite i servizi telematici offerti dagli enti di patronato.

26 agosto 2019 · Genny Manfredi

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Altre discussioni simili nel forum

assegno per il nucleo familiare e assegno familiare

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca