Convivo con il padre di mio figlio ma non siamo coniugati - Ho diritto all'assegno per il nucleo familiare?

Convivo con il padre di mio figlio senza essere coniugati: per ottenere assegno al nucleo familiare dal mio datore di lavoro dobbiamo sommare i nostri redditi da lavoro e fare dichiarazione dei redditi congiunti o dobbiamo farla separatamente?

Ha certamente diritto all'assegno per il nucleo familiare anche se convive con il padre di suo figlio ma non è coniugata: naturalmente, l'assegno per il nucleo familiare è rapportato al numero dei componenti ed al reddito complessivo del nucleo familiare stesso. Nel suo caso il nucleo familiare è costituito da lei, suo figlio e dal suo compagno padre del figlio comune (se non sono presenti altri soggetti nello stato di famiglia).

E' possibile scaricare dal sito INPS le tabelle rapportate ai redditi 2017 e consultare, in particolare, la tabella numero 11 (nucleo familiare con entrambi i genitori ed almeno un figlio minore). In corrispondenza della colonna 3 di questa tabella ed alla riga del reddito complessivo percepito nel 2017 (da lei e dal suo compagno) è indicato l'importo mensile dell'assegno al nucleo familiare che le spetta.

Pertanto, nella domanda da presentare al datore di lavoro andrà dichiarato il numero di componenti del nucleo familiare ed il reddito complessivo percepito dal nucleo familiare nel 2017, in modo che il datore di lavoro, attraverso l'INPS, possa corrisponderle il giusto importo.

5 aprile 2018 · Lilla De Angelis

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

assegni per il nucleo familiare e assegni familiari

Approfondimenti e integrazioni dal blog

DSU ISEE per minorenne - Nucleo familiare con padre non convivente non coniugato e senza figli riconosciuti con altre donne
Ho letto che per una coppia di fatto come la mia il nucleo famigliare è quello dello stato di famiglia: mamma e bambino, perchè il papà è residente altrove e non siamo sposati. Vorrei sapere se a Torino esiste una delibera specifica per cui va considerato anche il padre per ...
Diritto di abitazione » Alla morte del padre la madre comproprietaria può far cacciare di casa il figlio che non contribuisce alle spese
Diritto di abitazione: morto il padre, la madre comproprietaria può far cacciare di casa la figlia che non contribuisce alle spese. In questi casi scatta, infatti, l'ordine di rilascio dell'immobile: se è intollerabile la convivenza, il diritto del coniuge superstite prevale sul compossesso della figlia che ha già redditi propri. ...
Dichiarazione Sostitutiva Unica ISEE per l'accesso a prestazioni socio sanitarie - Il nucleo familiare ristretto
Le prestazioni sociosanitarie, ai sensi della definizione adottata a fini ISEE, sono identificate come le prestazioni sociali agevolate assicurate nell'ambito di percorsi assistenziali integrati di natura sociosanitaria. Si tratta di prestazioni rivolte a persone con disabilità e limitazioni dell'autonomia, ovvero interventi in favore di tali soggetti: di sostegno e di ...
La prescrizione per il diritto al mantenimento del figlio decorre dal riconoscimento o dalla dichiarazione di genitorialità
Il codice civile dispone che il figlio ha diritto di essere mantenuto, educato, istruito e assistito moralmente dai genitori, nel rispetto delle sue capacità, delle sue inclinazioni naturali e delle sue aspirazioni. Il figlio ha, altresì, diritto di crescere in famiglia e di mantenere rapporti significativi con i parenti. L'obbligo ...
Nucleo familiare fiscale, nucleo familiare ISEE, nucleo familiare ISEEU e nucleo per gli assegni familiari
In principio era la “famiglia anagrafica”, quella che si rileva dallo storico "stato di famiglia" che, almeno una volta, chiunque di noi ha chiesto agli uffici dell'anagrafe comunale. Poi fu introdotto il nucleo familiare ISEE, come strumento di valutazione - nelle speranze del legislatore, oggettivo ed equo - finalizzato a ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca