Sospensione assegni per il nucleo familiare

Il mio nucleo familiare è composto da un solo genitore, impiegato a tempo indeterminato, e 4 figli minori di anni 26, di cui gli ultimi due, gemelli, hanno raggiunto la maggiore età nel mese di settembre 2018. il datore di lavoro a partire dal mese di ottobre ha sospeso l’erogazione degli assegni di famiglia.

Tenuto conto che in presenza di 4 figli minori di anni 26, i figli di età compresa tra i 18 e i 21 anni sono equiparati ai minorenni, ho ancora diritto a percepire gli assegni di famiglia?

Al conseguimento della maggiore età da parte del figlio, cessa lo status di minore per quel figlio: la maggiore età si raggiunge al compimento del diciottesimo anno di vita.

L’equiparazione della soglia di 26 anni come discrimine fra minore e maggiore età è una sua personale e fantasiosa interpretazione che non trova alcun fondamento normativo e giuridico.

1 Febbraio 2019 · Lilla De Angelis

Ai fini del calcolo dell’Assegno al Nucleo familiare, dal primo gennaio 2007 è stata prevista l’inclusione, nei nuclei familiari con più di tre figli o equiparati di età inferiore a 26 anni, dei figli di età compresa tra 18 e 21 anni purché studenti o apprendisti (articolo 1, comma 11, lettera d), Legge 296/2006).

Ribadiamo che la norma citata non equipara ai minorenni i figli di età compresa tra i 18 e i 21 anni presenti in un nucleo familiare con più di tre figli, ma dispone solo che ai fini della determinazione dell’assegno (qualora ne avesse diritto) i figli compresi tra i 18 e i 21 anni, purché studenti o apprendisti, fanno numero come figli minori (il numero di figli minori serve per determinare individuare l’importo spettante).

Ricordiamo anche che ai fini dell’ANF il nucleo familiare (diverso da quello che va individuato ai fini ISEE) comprende:
– chi richiede l’assegno;
– il coniuge;
– i figli aventi un’età inferiore ai 18 anni.

Con la norma citata i figli compresi tra i 18 e i 21 anni, purché studenti o apprendisti, fanno numero come figli minori, se nel nucleo familiare familiare i figli hanno tutti età minore di 26 anni (e, aggiungiamo noi, per chiarezza, se esiste il diritto a percepire l’assegno per il nucleo familiare).

Tuttavia, per aver diritto all’assegno per il nucleo familiare (ANF) è necessario che sia presente, nel nucleo familiare ANF, almeno un figlio minore (intendendo come minore un soggetto che ancora non abbia compiuto il 18.mo anno di età) oppure vi siano presenti figli maggiorenni, ma inabili. Pertanto, appena i due gemelli sono diventati maggiorenni, nel settembre 2018, le è stata correttamente interrotta l’erogazione dell’ANF.

1 Febbraio 2019 · Ornella De Bellis

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Assegni familiari e nucleo familiare allargato
La mia famiglia composta da 4 componenti marito, moglie e due figli si è trasferita per motivi lavorativi e abbiamo preso residenza nell'abitazione dove già risiede mio suocero. Ovviamente siamo quindi diventati un unico nucleo familiare: mio suocero è pensionato, ai fini degli assegni familiari che percepisco come dipendente e essendo stato fin'ora l'unico reddito nella famiglia, la pensione di mio suocero va ad influire sugli assegni familiari che percepirò? Inoltre la casa dove risiedevamo, in un'altra regione, l'abbiamo messa in vendita per difficoltà subentrate al lavoro , cambiando residenza è diventata 2° casa , anche questa diventerò un reddito ...

Assegni familiari – come sarà compilata la situazione familiare?
Dopo il matrimonio, il suo futuro marito avrà la facoltà di scegliere la residenza coniugale quando compilerà la Dichiarazione Sostitutiva Unica ISEE. Mantenendo la residenza attuale, egli coopterà nel proprio nucleo familiare la moglie non convivente ed i due figli di lei non percipienti reddito. Lasciando fuori la figlia che lavora e che andrà a costituire un nucleo familiare autonomo. Da questa risposta sopra che mi è stata cortesemente data,  non capisco però come si metterà per gli assegni familiari che prende (il mio futuro marito) in busta per i suoi tre figli minori. Stando io residente con i miei ...

Arretrati degli assegni per il nucleo familiare
Ho iniziato ad aprile 2019 a lavorare come dipendente con un contratto a tempo determinato per sei mesi e volevo fare la richiesta per percepire gli assegni famigliari per mio figlio minorenne. Siccome sono divorziata devo prima chiedere l'autorizzazione ANF per dichiarare che gli assegni non li percepirà il mio ex marito. Ma se volessi chiedere anche gli arretrati come devo fare? So che gli anni per cui posso chiedere gli arretrati sono 5 ma una volta che mi accolgono la domanda di autorizzazione il modello SR16 devo mandarlo on line a tutti i datori di lavoro che ho avuto ...

Dove mi trovo?