Documentazione di conto corrente caduto in successione

Ho fatto richiesta alla banca degli estratti conto deĺ de cuius, la mia purtroppo defunta madre: risultano vari assegni emessi (ed incassati) senza destinatario finale. Come posso sapere da chi sono stati incassati? La banca deve ulteriormente verificare? Ho tempo 10 anni per richiedere questa verifica?

Il cliente, colui che gli succede a qualunque titolo e colui che subentra nell'amministrazione dei suoi beni hanno diritto di ottenere, a proprie spese, entro un congruo termine e comunque non oltre novanta giorni, copia della documentazione inerente a singole operazioni poste in essere negli ultimi dieci anni. Al cliente possono essere addebitati solo i costi di produzione di tale documentazione.

Si tratta di quanto disposto dall'articolo 119, comma 4, del Testo Unico Bancario (TUB) alla data vigente.

Il dettaglio dei movimenti è solitamente composto da cinque campi: data operazione, data valuta, importo dell'addebito, importo dell'accredito, la descrizione.

Per quel che attiene un assegno emesso dall'intestatario del conto corrente, la descrizione riporta il nome del beneficiario. Se l'assegno è non trasferibile quest'ultimo coincide con chi ha incassato.

11 novembre 2018 · Simonetta Folliero

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

conto corrente e libretto di deposito
eredità e successione

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?



lunghezza totale = 6250

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca