Apertura conto corrente bancario e segnalazione in CR Banca d’Italia


Volevo sapere: se vi e’ una sofferenza in CR banca d’Italia, una volta estinta la sofferenza con un saldo a stralcio si può chiedere l’apertura di un conto corrente bancario.

In teoria, un rapporto di conto corrente bancario di base (senza convenzione assegni) potrebbe essere stipulato pur in presenza di protesti a carico del richiedente, così come nel caso di iscrizione del nominativo in CR Banca d’Italia, la banca potrebbe acconsentire all’apertura di un conto corrente negando eventuali aperture di credito (fido).

Un po’ come avviene per i rapporti di conto corrente on line di base, per i quali non vengono adottate particolari cautele.

Poi tutto dipende dalle politiche commerciali della banca e dalla valutazione del responsabile di filiale sul futuro potenziale cliente.

29 Agosto 2015 · Annapaola Ferri



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Apertura conto corrente bancario e segnalazione in CR Banca d’Italia