Anno nuovo: nuove agevolazioni – I bonus più interessanti del 2022


Argomenti correlati:

Ho sentito molto parlare dell’assegno unico familiare e di altre nuove agevolazioni a favore dei cittadini in difficoltà che entreranno in vigore a partire dal 2022.

Potrei saperne di più?

In attesa dell’approvazione della legge di bilancio, prevista per la fine dell’anno, sono già trapelate le ipotesi inerenti i bonus previsti per il 2022: nelle bozze, attualmente al vaglio del governo, si parla di figli ma anche di edilizia, giovani e politiche sociali.

Una delle novità più attese riguarda sicuramente l’assegno unico familiare che va a sostituire le detrazioni, il bonus mamma e il bonus bebè.

L’assegno, da 50 a 175 euro, verrà erogato per ogni figlio a carico con una maggiorazione del 20% a partire dal terzo figlio; stando a quanto emerso, potrà essere richiesto già dalle madri in gestazione a decorrere dal 7° mese di gravidanza e verrà erogato fino ai 21 anni di età dei figli. Ancora incerte le modalità di richiesta: ciò che sappiamo, fino ad oggi, è che si potrà chiedere mediante i canali Inps a partire dall’1 gennaio 2022.

A beneficiare dell’assegno unico sarà una platea più estesa rispetto a quella dei semplici assegni al nucleo familiare, ovvero:

  • lavoratori dipendenti;
  • lavoratori autonomi;
  • liberi professionisti;
  • incapienti;
  • figli maggiorenni, fino ai 21 anni.

Sempre in tema figli, sarà esteso in modo permanente a 10 giorni il congedo di paternità.

È stato riconfermato, e rifinanziato con un’ulteriore miliardo di euro rispetto al 2021, il reddito di cittadinanza. Tra le novità annunciate in bozza un maggior numero di controlli ma anche sgravi sul piano contributivo per le aziende che assumono cittadini percettori di reddito cittadinanza e agevolazioni fiscali per gli intermediari. Novità anche per le pensioni: sono stati riconfermati Opzione Donna e Ape Sociale, quest’ultima estesa anche ad un maggior numero di lavoratori.

La legge di bilancio sembra non voler lasciare da parte i più giovani. I 18enni potranno infatti usufruire nuovamente del bonus cultura e sono altresì previsti ulteriori finanziamenti per i libri di testo gratuiti. Gli under 36 che vorranno invece acquistare un’abitazione potranno godere di incentivi fiscali per tutto il 2022; sono stati inoltre rifinanziati il fondo affitti giovani e il fondo per le politiche giovanili.

Prorogati anche per il 2022 l’ecobonus, il sismabonus e in parte anche il superbonus 110%. Quest’ultimo, tra le manovre sicuramente più attese, reca alcune novità inerenti soprattutto la possibilità di cessione del credito e le case unifamiliari.

6 Dicembre 2021 · Gennaro Andele



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?