ANF » Assegno per il Nucleo Familiare – Quando il minore è figlio di genitori non coniugati e risiede con la madre disoccupata mentre il padre non convivente è un lavoratore dipendente

Avevo inoltrato domanda per l’assegno per il nucleo familiare all’INPS avendo un figlio di un anno, ma mi è stata respinta in quanto io padre non residente con il figlio (per motivi logistici) ma riconosciuto regolarmente.

La madre non lavora per cui non può richiederli. Sul sito dell’INPS però leggo che gli assegni si rivolgono a figli minorenni residenti o meno con il richiedente.

Ho chiesto spiegazioni nuovamente e mi dicono che non è vero e la residenza è un requisito.

Cosa dovrei fare?

Il genitore (privo di autonomo diritto determinato da un rapporto di lavoro dipendente – in pratica privo di lavoro) convivente con il minore nato fuori del matrimonio da genitori comunque non coniugati, può chiedere il pagamento dell’Assegno per il Nucleo Familiare (ANF) sulla posizione dell’altro genitore lavoratore dipendente non convivente.

Dunque, dovrà essere la madre convivente con il figlio minore riconosciuto dal lavoratore dipendente, non convivente con il figlio minore, a presentare all’INPS la domanda di Assegno per il Nucleo Familiare (ANF), autorizzando contestualmente l’INPS a pagare (tramite il datore di lavoro) l’importo del beneficio al padre, lavoratore dipendente non convivente con il figlio minore.

La domanda di Assegno per il Nucleo Familiare dei dipendenti privati di aziende non agricole deve essere presentata direttamente all’INPS esclusivamente in modalità telematica: è dunque consigliabile richiedere l’assistenza di un Centro di Assistenza Fiscale (CAF).

12 Febbraio 2020 · Annapaola Ferri

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Nucleo familiare di genitori non coniugati con figlio minore quando il padre non convive con il minore
I genitori, non sposati, con un figlio iscritto nel nucleo familiare della mamma, conviventi a Roma per lavoro, in appartamento affittato da entrambi e residenti in comuni diversi, sono un nucleo familiare a sé? In altri termini la mamma, nel richiedere l'isee deve indicare il proprio nucleo familiare di origine, costituito oltre che da sé, dal figliuolo, da mamma, papà e sorella? Oppure deve indicare il nucleo familiare costituito da sè, dal compagno e dal figliuolo? ...

Compilazione modello ANF/FN SR65 per riconoscimento assegno nucleo familiare al genitore naturale disoccupato convivente con il minore quando l'altro genitore naturale è un lavoratore dipendente
In qualità di genitore disoccupato e convivente con mio figlio minorenne devo compilare il modello ANF/FN SR65 che andrà poi consegnato al datore di lavoro della mia ex compagna. Ho il dubbio se su tale modello devo indicare, oltre i dati miei e di mio figlio, anche i dati anagrafici e i redditi dei miei genitori e fratelli dato che viviamo tutti insieme. ...

Criticità nella richiesta telematica di autorizzazione a percepire assegno per il nucleo familiare (ANF) quando il genitore non convivente con il minore è disoccupato
Ho presentato domanda di assegni familiari, vivo con mio figlio riconosciuto dall'altro genitore: l'INPS mi chiede di compilare l'autorizzazione ANF in quanto non sono sposata con il padre di mio figlio, ma l'altro genitore è disoccupato quindi non lavora come posso risolvere la situazione visto che l'autorizzazione ANF mi chiede di inserire i dati del datore di lavoro? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic ANF » Assegno per il Nucleo Familiare – Quando il minore è figlio di genitori non coniugati e risiede con la madre disoccupata mentre il padre non convivente è un lavoratore dipendente