Pignoramento del conto corrente

Mi diceva che in caso di mancato pagamento della multa arrivata dall'agenzia delle entrate, rischio il pignoramento del conto corrente e che mi venga preso un quinto dello stipendio.

Ora, essendo tre gli eredi a dover pagare, io, mio fratello e la seconda moglie di mio padre che si rifiuta categoricamente, ed essendo mio fratello senza reddito nè averi, in modo verrebbe effettuato questo pignoramento? Intendo, quali sono i criteri in questi casi? Non sarebbe più semplice che l'agenzia delle entrate si rifacesse su questa eredità, composta da una casa, un terreno, due macchine e un conto in banca che era di mio padre, piuttosto che rifarsi su ciò di cui viviamo e sopravviviamo?

Questa donna ci ha negato ogni accesso a questi beni, anche la chiusura del conto di mio padre. Possiamo chiuderlo e quindi prelevare ciò che rimane solo presentandoci tutti e tre e questo non è possibile vista la sua volontà a non farci avere nulla. Allora perchè non concepire un pignoramento proprio di quei soldi e di quei beni invece di toglierci ciò di cui viviamo?

Se non altro, visto che non possiamo nè pagare le tasse nè usufruire di quei soldi e quei beni, almeno servirebbero a qualcosa, pagare la multa.

Poi non ho capito la distinzione che ha fatto. Le due multe sono una per ritardata presentazione della dichiarazione di successione, l'altra perchè mio padre a suo tempo comprò una parte del terreno dal fratello dichiarando troppo poco. Avendo fatto la dichiarazione di successione con beneficio di inventario, una delle due non siamo tenute a pagarla?

Lei fa molte domande, ma, ad esempio non ci dice l'ammontare del debito di suo padre,anche sulla base dell'importo del debito Equitalia può o meno, per legge, esperire alcune tipologie di azioni esecutive.

Ad esempio è prevista l'espropriazione di un immobile solo se il debito è superiore ad ottomila euro.

Il suo, inoltre, è un problema particolare e specifico, e lei deve esserne consapevole. Lei vorrebbe, per motivazioni senz'altro legittime, che il creditore espropriasse casa, invece di pignorarle lo stipendio.

Ma se guardasse con attenzione alle vicende che stanno interessando Equitalia negli ultimi tempi, si accorgerebbe che la stragrande maggioranza dei debitori (quelli che nella casa di proprietà ci vivono) preferirebbe il pignoramento dello stipendio e non quello dell'immobile.

Le leggi vengono scritte (almeno dovrebbero esserlo) per soddisfare le esigenze generali e non quelle particolari. Altrimenti, poi, vengono classificate come leggi "ad personam".

Le ripeto, ancora una volta, che il problema del pagamento dei debiti del de cuius si porrà quando, e se, lei deciderà di accettare. Ieri propendeva per una rinuncia. Adesso sembra essere ritornata indietro rispetto alle scelte individuate ieri.

I dieci anni di tempo che ha a disposizione prima di dover accettare l'eredità o rinunciare ad essa, le daranno modo di essere più riflessiva, stemperando l'emotività attuale. Tante situazioni potrebbero cambiare, i dissidi avranno modo di sedimentarsi e, magari, ricomporsi.

Per finire, le multe. Suo padre deve allo stato importi evasi ed elusi, gravati da sanzioni per l'omesso o parziale pagamento (non le chiami multe, per favore) ed interessi.

Quando, e se, deciderà di diventare erede di suo padre (le ricordo che adesso lei è solo una chiamata all'eredità che ha scelto di accettare con beneficio d'inventario) sarà obbligata a pagare gli importi evasi o elusi, non le sanzioni. Gli interessi saranno dovuti dall'erede limitatamente al periodo che parte dal giorno in cui suo padre è deceduto.

23 febbraio 2012 · Ludmilla Karadzic

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

cessione del quinto
conto corrente e libretto di deposito
multa
pagamento multa
pignoramento
pignoramento conto corrente e libretto di deposito
pignoramento stipendio

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Equitalia » No al pignoramento del conto intestato al defunto o ai suoi eredi
Equitalia non può procedere al pignoramento della quota del conto corrente bancario del debitore sottoposto ad esecuzione nel caso in cui la massa ereditaria sia comprensiva di altri beni. In tema di espropriazione dei beni caduti in successione, l'agente delle riscossioni non può pignorare la quota del conto corrente bancario ...
Conto corrente di persona deceduta ed eredi » Il quadro
A volte gli eredi possono incontrare difficoltà nello svincolare somme depositate nel conto corrente di un soggetto deceduto. La mancata conoscenza della normativa vigente, inoltre, è fonte di soggezione verso il contraente forte, il quale spesso impone le sue regole. Come agire in questi casi? Vi diamo qualche suggerimento. Gli ...
Annullato dal Tribunale il pignoramento del conto corrente invece del quinto della pensione
Accade a Pesaro dove un pensionato ha subito il pignoramento da Equitalia dell'intero conto corrente, invece della sola quota mensile prevista dalla legge. Con i conseguenti prevedibili disagi: nessuna risorsa per mangiare e pagare le bollette. I debiti del pensionato erano riconducibili a versamenti contributivi non effettuati all'INPS nel corso ...
Conto corrente cointestato a firma disgiunta e morte di uno dei cointestatari
In caso di morte di uno dei cointestatari di un conto corrente con operatività disgiunta, il diritto dell'altro cointestatario di ottenere dalla banca la liquidazione dell'intero saldo attivo del conto è subordinato alla presentazione da parte degli eredi, ai sensi della normativa fiscale, della denuncia di successione. Questa infatti costituisce ...
Conto corrente cointestato » Pignoramento presso terzi e blocco integrale del saldo: è possibile?
E' corretto l'operato della banca che, a seguito della notifica di un atto di pignoramento presso terzi, sottopone al vincolo del pignoramento l'intero saldo del conto corrente, cointestato ed a firma disgiunta? Tra le procedure esecutive, quella del pignoramento presso terzi rappresenta senza dubbio quella più diffusa, dato che consente ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca