Alimenti figlio maggiorenne non economicamente indipendente – Posso chiedere il versamento diretto al datore di lavoro?

Ho chiesto a mio padre gli alimenti anche se non e separato da mia madre: il giudice mi ha assegnato 300 euro e mio padre non paga la somma decisa. Posso chiedere pagamento diretto dal datore di lavoro dei miei alimenti anche se i miei alimenti non sono stati decisi in sede di separazione?

L’articolo 156 del codice civile dispone che, su richiesta dell’avente diritto, il giudice può ordinare al datore di lavoro dell’obbligato al mantenimento, tenuto a corrispondergli periodicamente lo stipendio, che una parte della retribuzione venga versata direttamente all’avente diritto.

L’istanza va indirizzata al Presidente del Tribunale territorialmente competente ed è svincolata da quella analoga che può essere motivata ex articolo 8 della legge 898/1970 (separazione e divorzio).

12 Gennaio 2018 · Annapaola Ferri

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Omissione contributiva - il datore di lavoro è tenuto anche al versamento della quota a carico del dipendente
Nel caso di omissione del versamento o dell'adempimento tardivo dei contributi previdenziali ed assistenziali dovuti dal datore di lavoro, quest'ultimo resta tenuto al pagamento dei contributi o delle parti di contributi non versate, tanto per la quota a proprio carico che per la quota a carico del lavoratore. Il datore di lavoro è responsabile del pagamento dei contributi, e ciò al fine di evitare che, in conseguenza dell'inadempimento del datore di lavoro, venga riversato sul lavoratore il pagamento delle somme arretrate, il cui livello si accresce per il tempo dell'inadempimento, assumendo proporzioni apprezzabili e direttamente proporzionali al perdurare dell'inadempimento del ...

Posso proporre alla banca creditrice la cessione del Trattamento di Fine Rapporto che il mio vecchio datore di lavoro non mi ha ancora versato?
Posso chiedere alla banca di pignorarmi l'intero TFR, che il vecchio datore di lavoro non mi ha ancora versato, come proposta a stralcio del debito che ho accumulato? Magari con una delega da parte mia? Dato che il mio ex datore non ha intenzione di darmi il TFR, evitando cosi denunce e avvocati? ...

Una società di recupero crediti può chiedere direttamente il pignoramento al datore di lavoro senza prima dotarsi di un decreto ingiuntivo?
Avendo vari debiti con banche e finanziarie, vengo contattata dopo mesi di silenzio da un agguerrito (e maleducato) operatore che mi dice che mi contatta prima di inviare decreto ingiuntivo all'Azienda nella quale lavoro, con il quale chiederà il pagamento direttamente al datore di lavoro di quanto da me dovuto. Io gli rispondo che, secondo le mie informazioni il decreto ingiuntivo dev'essere autorizzato da un Giudice e solo dopo che il Giudice autorizzerà il prelevamento di un quinto dello stipendio, il datore di lavoro potrà trattenere la somma. Lui con fare minaccioso e arrogante mi ha fatto molte domande, voleva ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Alimenti figlio maggiorenne non economicamente indipendente – Posso chiedere il versamento diretto al datore di lavoro?