Definizione agevolata a saldo stralcio delle cartelle esattoriali – L’aggio per l’Agente della riscossione si calcola sull’importo pieno dovuto o su quello scontato al netto delle sanzioni?

Ho aderito al saldo e stralcio e sono in attesa della comunicazione delle somme dovute, ma vorrei chiarimenti in merito ad un dubbio: l’aggio spettante ad Equitalia viene calcolato sul carico stornato di interessi mora e sanzioni oppure su tale somma da versare in percentuale in base all’isee (nel mio caso il 35%)?.

L’articolo 187 della legge di bilancio 2019 (legge 245/2018) comma 1 lettera (b) stabilisce che con la definizione a saldo stralcio, è dovuto all’agente della riscossione l’aggio (rimborso delle spese per le
procedure esecutive e di notifica della cartella di pagamento) calcolato sull’importo, nella fattispecie, al 35 per cento di capitale e interessi dovuti (ISEE del nucleo familiare superiore a euro 12 mila e 500 euro).

L’articolo 17 del decreto legislativo 112/1999 fissa al 6% l’aggio attuale per la riscossione: nel caso prospettato dunque, l’aggio spettante ad Agenzia delle Entrate Riscossione (ex Equitalia) sarà pari al 6% del 35% dell’importo dovuto a titolo di capitale ed interessi.

15 Ottobre 2019 · Ludmilla Karadzic

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Saldo e stralcio delle cartelle esattoriali - Dilazioni della definizione agevolata con scadenze differenti fra FAQ di Agenzia delle Entrate Riscossione e testo della legge?
Navigando nel web alla ricerca di informazioni sul saldo e stralcio, a cui sono interessato, mi sono imbattuto in una evidente contraddizione tra il testo ufficiale della legge 145/2018 che lo regola e le FAQ dell'agenzia delle entrate riscossione. L'argomento specifico riguarda cartelle inserite nella richiesta di stralcio che, non avendo i requisiti richiesti, vengono d'ufficio passati alla rottamazione ter. Entrambi le fonti parlano di una dilazione su 17 rate, con la prima rata al 30% del dovuto, da versare entro il 30 novembre del 2019 e le restanti 16 rate, di pari importo, da versare, a partire dal 2020, ...

Definizione agevolata a saldo stralcio delle cartelle esattoriali - Validità della DSU e isee corrente
Ad oggi si può presentare la domanda per il saldo e stralcio delle cartelle: dal sito dell'Agenzia delle Entrate si può scaricare il modello da compilare. Qualcuno può chiarire se si può inserire anche il dsu (isee) del 2018 che scade il 15 gennaio se si presenta la domanda prima di questa data o se bisogna inserire quello del 2019 e qualcuno può chiarire se si può inserire il dsu (isee) corrente che ha validità due mesi o non è valido quest'ultimo. A chi mi devo rivolgere per avere informazioni esatte in merito a queste domande ? Grazie ...

Definizione agevolata a saldo stralcio delle cartelle esattoriali - Mio fratello vorrebbe aderire se riaprono i termini ma lavora all'estero e non sa come fare l'ISEE
Mio fratello ha in situazione debitoria aperta con Equitalia: se ci sarà una proroga della rottamazione delle cartelle vorrebbe usufruire del saldo a stralcio. Lui però non lavora più con la sua ditta italiana ma ha aperto una partita iva estera. Per definire l'isee in quel caso come deve fare? Si può fare anche all'estero? O deve farlo per forza in Italia? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Definizione agevolata a saldo stralcio delle cartelle esattoriali – L’aggio per l’Agente della riscossione si calcola sull’importo pieno dovuto o su quello scontato al netto delle sanzioni?