Agenzia entrate pagamento entro 5 giorni o esecuzione forzata – Che fare?


Oggi mi e arrivata una intimazione di pagamento dalla Agenzia delle Entrate Riscossione per 1972 euro riguardante vecchi bolli non pagati e anche una cartella per la quale chiesi la rateizzazione mai portata a termine. Ho chiesto la rateizzazione ma non mi viene concessa perche prima dovrei pagare 477 euro che é il rimanente della precedente rateizzazione. Non so se aspettare l ufficiale giudiziario per poi chiedere la conversione del pignoramento o fare altro, i miei beni sono la casa cointestata con mia madre e i beni mobili al suo interno anche se sono fatturati a terzi.

Per sua fortuna, non ha l’imbarazzo della scelta, se non ha nemmeno i soldi per saldare il residuo della precedente rateizzazione e tenuto conto che con la conversione del pignoramento non è detto che la dilazione dell’importo dovuto venga concessa e che il creditore richiede comunque di versare, quasi sempre, un congruo anticipo.

Se ha la residenza nella casa cointestata con sua madre, ha ben poco da preoccuparsi da questo punto di vista.

29 Agosto 2019 · Annapaola Ferri



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Agenzia entrate pagamento entro 5 giorni o esecuzione forzata – Che fare?