Vivo in Messico – Cosa mi potrebbe succedere se non pagassi due cartelle esattoriali originate da multe prese in Italia e notificatemi in seguito all’iscrizione all’AIRE?

Vivo in Messico da 10 anni: ho lasciato l’Italia con un debito per multe che ha raggiunto la cifra di 16 mila euro e ho dovuto iscrivermi all’AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero) per rinnovare il mio passaporto. Qui sono residente, ho casa a nome mio, auto e conto in banca, tutto a nome mio.

Pochi giorni fa mi sono arrivate due cartelle per poco più di mille euro chiedendomi il pagamento di due multe del 2002 e 2003: cosa rischio a non pagare visto che in Italia non ho niente? Devo cambiare l’intestazione del mio unico immobile e il conto?

Se fosse rimasto in Italia, non adempiendo al pagamento delle cartelle esattoriali notificate, lei rischierebbe sicuramente il pignoramento del conto corrente o il pignoramento presso terzi (presso il datore di lavoro in caso di prestazione da lavoratore dipendente, presso i committenti qualora lei esercitasse attività professionale).

Vivendo in Messico, dovrebbe trovarsi, praticamente, in una situazione di relativa immunità dalle azioni di riscossione coattiva messe in atto da Agenzia Entrate Riscossione.

2 Luglio 2018 · Paolo Rastelli

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Cartelle esattoriali originate da multe » Si al ricorso per sollecito di pagamento
Chiunque riceva solleciti di pagamento per cartelle esattoriali originate da multe per il codice della strada non pagate può ancora presentare ricorso presso il giudice di pace e sperare nell'annullamento dell'intero debito maturato verso la pubblica amministrazione. Il ricorso, infatti, può essere proposto non solo nei confronti della cartella di pagamento vera e propria ma anche contro ogni invito a pagare avente la forma di invito bonario. Il contribuente, pertanto, potrà anche in questo caso chiedere l'annullamento del debito maturato verso l'ente creditore facendo accertare le sue ragioni. Questo l'orientamento espresso dalla Corte di cassazione con la sentenza numero 8928 ...

Vizi di notifica di cartelle esattoriali Equitalia originate da multe
Volevo cortesemente sapere se, nel caso in cui le multe sono state regolarmente notificate con deposito alla casa comunale (anche se mai le raccomandate ritirate), le successive cartelle esattoriali di Equitalia che non siano state correttamente notificate possono comunque essere impugnate. ...

Cartelle esattoriali notificatemi a novembre 2017 - Si possono rottamare?
Il mese scorso ho ricevuto una mega cartella esattoriale contenente diverse multe prese durante quest'anno: insieme alla cartella, mi è stato notificato un preavviso di fermo amministrativo. Dato che non ho soldi per pagare tutto entro i 30 giorni, per evitare che il fermo venga iscritto, posso effettuare la domanda per l'accesso alla rottamazione? Se si, come? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Vivo in Messico – Cosa mi potrebbe succedere se non pagassi due cartelle esattoriali originate da multe prese in Italia e notificatemi in seguito all’iscrizione all’AIRE?