Agenzia debiti - molti dubbi e perplessità

Per vari motivi mi trovo fortemente indebitata: ho provato a contattare un'agenzia che dovrebbe aiutarmi. Mi hanno chiesto un anticipo per prendere in mano la pratica e ora hanno fatto dei conteggi sul totale del mio debito, a mio avviso sommari e sbagliati e mi chiedono 5200 euro per portare avanti la cosa, dopo la firma di un contratto nel quale specificano che questa somma NON è comprensiva di tutte le spese e che comunque non offrono garanzie di successo.

Tutto questo dopo che per telefono mi era stato specificato che la loro parcella era di importo molto più contenuto, che si sarebbero trattenuti solo alla fine di tutte le trattative.

Non mi sembra siano molto seri e ho paura di incappare in qualcosa che mi metterebbe ancora più in difficoltà rispetto a prima. Che fare?

Abbiamo omesso le indicazioni sulla ragione sociale della società a cui lei si è rivolta: in passato, infatti, siamo stati minacciati di denuncia per diffamazione solo per aver dissuaso alcuni debitori, che chiedevano un nostro parere, ad affidarsi ai servizi offerti.

I dubbi da cui è stata assalita sono più che giustificati: si accontenti di aver perso solo l'anticipo, se è stato già versato, e limiti i danni.

Per rendersi conto del pericolo scampato e conoscere il nostro parere sulle agenzie che dichiarano di poter ridurre (o addirittura azzerare) i carichi del debitore, legga pure questo articolo.

2 agosto 2016 · Ludmilla Karadzic

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

agenzie debiti

Approfondimenti e integrazioni dal blog

La class action pizza e mandolino: il controverso strumento per la tutela dei consumatori italiani » Prassi dubbi e perplessità
Con la cosiddetta class action, in italiano azione di classe, si fa riferimento a strumenti di tutela collettiva risarcitoria che consentono di attivare un unico processo per ottenere il risarcimento del danno subito da un gruppo di cittadini danneggiati dal medesimo fatto realizzato da una azienda scorretta. A partire dal ...
L'invito alla verifica di conformità fiscale - La comunicazione dell'Agenzia delle entrate che toglie il sonno a molti cittadini
Per favorire una proficua collaborazione con il contribuente e promuovere l'adempimento spontaneo degli obblighi tributari (la cosiddetta tax compliance), l'Agenzia delle Entrate ha deciso di inviare alle persone fisiche una comunicazioni per segnalare che non sarebbe stato dichiarato, o lo sarebbe stato in modo parziale, un reddito derivante da un ...
TAN e TAEG
Tan e Taeg, due termini “oscuri”, ma che sono entrati nella vita di tutti attraverso la pubblicità, i cartelloni e gli annunci di prodotti acquistabili a rate. Non tutti però ne conoscono il significato esatto e, soprattutto, qual è la loro importanza. Il Tan è il tasso di interesse semplice ...
Contratti di prestito - il prestito senza busta paga
Come tutti ben sappiamo al momento di richiedere un prestito l'istituto di credito a cui ci si rivolge richiede, oltre ai documenti d'identità, anche delle garanzie reddituali ben precise. In particolare, per ottenere un prestito, occorre presentare le ultime buste paga, per i lavoratori dipendenti sia pubblici che privati, il ...
Emissione decreto ingiuntivo - Le spese legali sostenute successivamente non possono essere intimate tramite precetto
Qualora il debitore abbia pagato per intero la somma indicata nel titolo esecutivo, comprensiva delle spese processuali ivi liquidate, il creditore non può, successivamente a tale pagamento, intimare precetto, sulla base dello stesso titolo, per il pagamento delle spese processuali sostenute dopo l'emissione di quest’ultimo e necessarie per la sua ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Tassonomie

Cerca