In attesa di assegno di mantenimento per il figlio riconosciuto dal padre non convivente e madre convivente che fruisce del reddito di cittadinanza


Ho partorito da poco una figlia riconosciuta anche dal papà con il quale non sono sposata e non convivo: stiamo aspettando la convocazione dal giudice per l’affido condiviso e l’assegno di mantenimento.
Io percepisco il reddito di cittadinanza e entro due mesi dalla nascita so che dovrei produrre il nuovo ISEE per modifica nucleo famigliare (nuova nascita).

Se lo produco ora, verrebbe attratto anche il papà e mi revocherebbero il reddito. Se aspetto la sentenza, so che sarei esonerata dal mettere i redditi del padre essendoci la sentenza. Ma se il giudice non ci convoca entro i due mesi , sarei fuori tempo. Cosa può succedere?

Può fare fede la data in cui l’avvocato ha presentato il ricorso per non inserire il padre o occorre proprio che ci sia la sentenza.?

Perché ho il dubbio che non si definisca entro i due mesi dalla nascita anche se l avvocato ha assicurato di si.

E’ noto che quando con provvedimento dell’autorità giudiziaria viene stabilito il versamento di assegni periodici destinati al mantenimento dei figli a carico del genitore non convivente, il nucleo familiare di riferimento per la DSU/ISEE minorenni (che bisogna produrre ogni volta che siano presenti dei minori) esclude l’altro genitore non convivente con i figli.

L’unica cosa corretta da fare è quella di produrre la nuova DSU/ISEE entro due mesi dalla nascita del figlio, come previsto dalla normativa vigente, anche al costo di vedersi revocato il reddito di cittadinanza. Poi, appena dopo la sentenza giudiziale che fisserà un assegno di mantenimento per il nascituro a carico del padre, potrà presentare una nuova DSU/ISEE con nucleo familiare formato da madre e figlio o, se il CAF non glielo consente, una DSU/ISEE corrente, e ripresentare istanza per ottenere reddito di cittadinanza.

3 Giugno 2022 · Genny Manfredi



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic In attesa di assegno di mantenimento per il figlio riconosciuto dal padre non convivente e madre convivente che fruisce del reddito di cittadinanza