Addio alle monete da 1 e 2 cent - Subiremo il solito aumento dei prezzi?

Sono una massaia romana che fa regolarmente la spesa, sia la mercato che al supermarket, per la sua numerosa famiglia.

Ho letto sul giornale che da poco tempo non sono più disponibili le monete da 1 e 2 centesimi.

I commercianti che faranno, dunque, arrotonderanno al rialzo come sempre?

Saremo sempre noi a subire?

C'è qualche istituto che ci tutela?

A partire dal 1 Gennaio 2018 è stato sospeso in Italia il conio delle monetine da 1 e 2 centesimi di euro.

Dunque, quando si paga in contanti un importo in euro lo stesso va arrotondato, dice la legge, al multiplo di cinque centesimi più vicino, per eccesso o per difetto.

Si parla di importi autonomi complessivi da pagare, quindi il totale espresso in uno scontrino, per esempio, o in una fattura o altro.

Per cui un importo totale di euro 10,72 diventa euro 10,70 mentre un importo di euro 10,88 diventa euro 10,90.

La regola vale per tutti ed anche per gli incassi, oltre che per i pagamenti, che avvengono in contanti.

La legge precisa che i soggetti pubblici devono consentire l'arrotondamento senza necessità di ulteriori disposizioni.

Sarà il Garante per la sorveglianza dei prezzi che dovrà vigilare sull'impatto che questa novità avrà sui prezzi al consumatore, in special modo sulla loro conseguente variabilità, e riferire le proprie osservazioni semestralmente al Ministero dello sviluppo economico che, a sua volta, potrà segnalare ipotetiche anomalie all'Autorità garante della concorrenza e del mercato (Antitrust) oppure proporre nuove normative.

14 febbraio 2018 · Gennaro Andele

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Caratteristiche di sicurezza di banconote e monete
Sette diverse banconote sostituiscono quelle precedentemente in circolazione in ciascuno dei 12 Paesi membri. Le banconote sono identiche per tutti gli Stati membri partecipanti. Il vincitore del concorso grafico per la realizzazione delle banconote in euro è l'artista austriaco Robert Kalina, grafico presso la Banca Nazionale Austriaca. I suoi disegni ...
Falsi monetari: come difendersi - il vademecum della GdF
Toccare, guardare e muovere: possono riassumersi così le raccomandazioni che gli investigatori delle Fiamme gialle danno ai cittadini che chiedono come proteggersi dal denaro falso. La premessa è che la quasi totalità delle contraffazioni sia "riconoscibile con alcuni semplici accorgimenti. In particolare, "raffrontare la banconota con una sicuramente genuina" e ...
Denaro contraffatto » Ecco come riconoscerlo
Come riconoscere il denaro contraffatto, che sia in moneta, oppure in contanti? Di denaro contraffatto si parla poco ultimamente, eppure si tratta, in Italia, di un fenomeno più diffuso di quanto non si possa pensare. Gli ultimi rapporti dell'Ufficio Centrale Antifrode dei Mezzi di Pagamento del Dipartimento del Tesoro, segnalano, ...
Il mutuo è poco trasparente » Condannato istituto di credito
Mutuo poco trasparente: il tribunale di Torino ha condannato una banca a restituire alla cliente le perdite di denaro accumulate dal derivato, più gli interessi, ritenendo nulla la sottoscrizione. A volte può bastare una firma su un contratto bancario per finire intrappolati nei labirinti finanziari. La cliente ed il contratto ...
Prescrizione presuntiva del diritto del commerciante al minuto al pagamento delle merci vendute al consumatore
Si prescrive in un anno il diritto dei commercianti ad ottenere il pagamento delle merci vendute a chi non fa commercio. L'operatività di questa prescrizione presuntiva è limitata a quei rapporti di compravendita tra commercianti e consumatori (il commerciante al minuto è, appunto, il commerciante che vende al consumatore) aventi ...

Dove mi trovo?



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca