Ad oggi nullatenente ma futuro erede - Come comportarmi?

Volevo sapere se esiste l'evenienza che se uno ha pagato una certa parte del debito (85-90%) può non subire conseguenze. Sopratutto potendo dimostrare totale impossibilità a pagare. Ad oggi nullatenente ma erediterò terra e case. C'è un termine oltre il quale il debito va in prescrizione? O appena mi si intesterà qualcosa, anche se non nel futuro prossimo ma tra un decennio o più, prenderanno il tutto? Ad oggi è la terza società di recupero crediti a tormentarmi, anche questa non iscritta all'Unirec.

Non esiste, purtroppo, l'evenienza a cui lei fa riferimento, né l'esdebitazione del debito residuo si ottiene dimostrando che non si è in grado di pagare, a meno che non si voglia intraprendere la procedura di composizione delle crisi da sovraindebitamento.

Per i prestiti la prescrizione è decennale ed interviene, tuttavia, solo se il creditore non si premura di inviare nemmeno una raccomandata AR (notifica valida anche se perfezionata per compiuta giacenza al proprio debitore).

Se il credito è stato ceduto, le società cessionarie (anche se non iscritte in UNIREC) solitamente lasciano prescrivere il debito, non intendendo investire, per un tentativo di riscossione stragiudiziale, neanche il costo della raccomandata.

16 dicembre 2017 · Ludmilla Karadzic

Altre discussioni simili nel forum

ho debiti ma sono nullatenente

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca