Acquisto di usato sul sito SUBITO? - Ecco come evitare le truffe

Ho trovato un'offerta buona per un automobile sul noto sito di compravendita dell'usato SUBITO: non so però se fidarmi a pieno perché ho sentito di molta gente che è stata truffata.

Devo procedere all'acquisto?

Che accorgimenti devo usare?

Negli ultimi anni ha spopolato un sito web per la compravendita dell'usato, ovvero il noto portale SUBITO: in realtà molti acquisti vanno a buon fine, ma non mancano le segnalazioni di truffe più o meno gravi per i consumatori.

Dome evitare una truffa su Subito.it?

La prima cosa da fare, in caso da acquisto, è DI visionare l'immagine a corredo dell'oggetto in vendita.

Molti truffatori, infatti, utilizzano delle foto facilmente rintracciabili su Google per mettere in vendita oggetti inesistenti.

Una volta accertato questo, ecco altri consigli utili:

  • Non date mai i vostri dati personali. Qualsiasi tipo di dato personale, che possa essere la data di nascita o, addirittura, il codice fiscale o codice Iban, può essere utile al truffatore per mettere in pratica il suo piano;
  • diffidate sempre da acquisti di prodotti con prezzo vantaggioso e con pagamento anticipato. Molti truffatori, infatti, stabiliscono come luoghi di scambio dei posti irraggiungibili, così da accordare un pagamento, seppure parziale, anticipato. Quindi, acquistate sempre di persona, in modo da poter constatare da vicino l'oggetto comprato;
  • Diffidate da quegli oggetti il cui prezzo è molto basso rispetto al prezzo del mercato. Seppure sembra un affare vantaggioso, in realtà siete caduti soltanto in una truffa ben organizzata;
  • scegliete metodi di pagamento affidabili, ovvero solo quelli rintracciabili. Paypal e bonifici bancari sono quelli più affidabili, poiché permettono di rintracciare il venditore. Da evitare, quindi, contrassegni, carte ricaricabili e diversi metodi di trasferimento del denaro, come ad esempio Western Union;
  • non fidatevi assolutamente di annunci provenienti dall'estero. Su Subito.it, infatti, non sono per nulla ammessi annunci provenienti da altre parti che non sia l'Italia. Pertanto, se, una volta acquistato il prodotto, vi dovessero dare le coordinate di un conto bancario non italiano, non agite: siete caduti in una truffa!

2 novembre 2018 · Giovanni Napoletano

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

tutela consumatore - acquisti online

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Acquisto di auto usata » Qualche consiglio per evitare le truffe
Sono in procinto di acquistare un'automobile usata, visto che la mia vecchia vettura mi ha lasciato per strada, con il motore fuso. Non ho molto da spendere e non vorrei incorrere in truffe ed inganni. Insomma, con il mio budget, non mi posso permettere di sbagliare l'acquisto. Avete qualche suggerimento ...
Occhio alle truffe su eBay
Comodo, veloce ed amichevole: è il nuovo mercato virtuale, quello che naviga su Internet, si clicca col mouse, si sceglie l'oggetto desiderato, si paga con “moneta elettronica” e qualche giorno dopo arriva direttamente a casa il pacco. Ma se si evolvono le forme di compravendita anche i disonesti fanno altrettanto. ...
Acquisto di auto usate » Alcuni suggerimenti per evitare le truffe
Quella che il consumatore deve saper far valere è la garanzia di conformità del bene rispetto al contratto. Il venditore deve garantire che l'auto (o altro bene usato) che sta per vendere è conforme alla descrizione che ne ha fatto nel contratto in particolare senza vizi materiali e giuridici e ...
Rifiuto del lavoratore di passare da tempo pieno a tempo parziale - Non può costituire motivo di licenziamento
La norma nazionale, interpretata alla luce di quella comunitaria, impone di ritenere che il datore di lavoro che licenzi il lavoratore che rifiuta la riduzione di orario ha l'onere di dimostrare che sussistono effettive esigenze economico ­organizzative in base alle quali la prestazione non può essere mantenuta a tempo pieno, ...
Rc auto gratis dopo acquisto autovettura con fregatura per il consumatore » l'Ivass propone il rimborso ai clienti
Assicurazioni rc auto gratuite dopo l'acquisto di una nuova autovettura: dopo la chiusura dell'indagine, arrivano le proposte dell'Ivass che fanno sperare ad un rimborso per i clienti ingannati. L'Ivass scende in campo contro le polizze rc auto gratuite, ma col trucco, concesse, cioè, gratuitamente per un anno all'acquisto di una ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca