Acquisto casa con i contanti frutto di risparmi accumulati in 20 anni da disoccupato che percepisce reddito di cittadinanza


Ho intenzione di acquistare casa di 37 mila euro in contanti (frutto di risparmi accumulati in 20 anni): leggendo nel web ho notato che il problema può essere giustificare tali contanti al momento del bonifico al venditore (per evitare accertamenti da parte dell’Agenzia delle Entrate).

Come posso utilizzare tali soldi per comprare casa senza che ci sia un accertamento dell’Agenzia delle entrate?

Dovrei far fare un bonifico sul mio conto dai miei genitori e restituendo loro i soldi in contanti?

Sono disoccupato e percepisco il reddito di cittadinanza.

Quello che deve sapere è che, innanzitutto, il venditore dell’immobile comunque non accetterebbe i 37 mila euro in contanti, dal momento che la normativa vigente stabilisce che le transazioni tra privati di importo superiore a 2 mila euro devono essere necessariamente effettuate con strumenti alternativi al contante: il venditore rischierebbe di essere accusato di concorso in riciclaggio di denaro di dubbia provenienza.

Inoltre, l’acquisto dell’immobile, qualora non utilizzato come residenza del disoccupato, potrebbe comportare la revoca del beneficio del reddito di cittadinanza.

Immaginare un bonifico di pari importo, a favore del figlio acquirente, effettuato dai genitori con successiva restituzione ai genitori del contante, non farebbe altro che spostare il problema di un eventuale accertamento fiscale di Agenzia delle Entrate o, peggio, di una imputazione di riciclaggio a carico dei genitori. I quali, infatti, dovrebbero riversare, anche gradualmente sul conto corrente i soldi in contanti ricevuti dal figlio senza poterne giustificare la provenienza (specie se si tratta di pensionati) e posto che si tratta di una cifra abbastanza consistente che richiederebbe anni per essere smaltita con l’acquisto (in contanti) di alimentari e detersivi.

Paradossale a scriversi: un disoccupato che lavora in nero non dovrebbe accumulare risparmi, ma spendere, periodicamente, tutto ciò che guadagna

6 Settembre 2021 · Giorgio Valli



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Acquisto casa con i contanti frutto di risparmi accumulati in 20 anni da disoccupato che percepisce reddito di cittadinanza