Acquisto all'asta di casa già assegnata

Domanda di Vincenzo
28 marzo 2015 at 17:36

Sarei interessato ad acquistare un immobile a un'asta giudiziaria.

La trascrizione del pignoramento è datata luglio 2008, mentre nell'ottobre 2008 il tribunale ha assegnato l'immobile alla comproprietaria e alla figlia. La trascrizione dell'assegnazione è datata giugno 2009.

La mia domanda è semplice: se acquisto l'immobile all'asta, ne acquisto anche l'usufrutto o solo la nuda proprietà? Ho letto che la trascrizione dell'assegnazione non ha effetto se successiva a quella del pignoramento. Questo riguarda solo il creditore o anche il terzo acquirente?

Se io comprassi l'immobile, potrei andarci ad abitare oppure no? In sostanza, acquisterei tutto l'immobile o solo la nuda proprietà?

Risposta di Tullio Solinas
28 marzo 2015 at 17:37

Lei acquisirà la proprietà dell'immobile (usufrutto e nuda proprietà se così vogliamo dire).

Il provvedimento di assegnazione della casa coniugale non è idoneo a costituire un diritto reale di uso o di abitazione a favore dell'assegnatario, ma solo un diritto di natura personale, opponibile, se avente data certa, ai terzi entro nove anni o altrimenti anche dopo i nove anni se il titolo sia stato in precedenza trascritto.

Tuttavia, in tale contesto è stato anche sancito, da giurisprudenza conforme, che il diritto vantato dall'assegnatario della casa coniugale, opponibile al terzo acquirente, non paralizza quello del creditore di procedere sul bene oggetto dell'assegnazione, pignorandolo e facendolo vendere coattivamente.

In pratica, se il terzo acquista l'immobile dal coniuge proprietario e non assegnatario dell'immobile, dovrà lasciare il coniuge assegnatario nell'appartamento per 9 anni (18 se è stata trascritta l'assegnazione). Non è così se il terzo acquista l'appartamento nell'ambito di una procedura esecutiva di espropriazione tramite vendita all'asta.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del forum iscriviti al feed RSS delle discussioni del forum

Altre discussioni simili - cliccare sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni

Separazione » I creditori possono effettuare il pignoramento della casa assegnata ad un ex coniuge?
Agevolazioni prima casa - Possibile fruire dell'imposta di registro ridotta al 2 per cento anche per l'acquisto di una seconda casa a condizione che entro un anno si alieni la prima
Separazione personale e debiti per l'ex coniuge non assegnatario » Si rischia il pignoramento della casa coniugale?
Provvedimento di assegnazione della casa familiare - Non opponibile al creditore se posteriore ad iscrizione ipotecaria
Acquisto di un immobile all'asta? » Ecco quali sono i requisiti per poter fruire delle agevolazioni

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca