Sono un cattivo pagatore - Possibile l'accredito dello stipendio su un iban europeo?

Essendo un"cattivo pagatore", nessuna banca mi consente di aprire un conto corrente. Ora mi trovo in un limbo, in cui anche trovando un lavoro non potrei né ricevere bonifici ne incassare assegni. Ho pensato di rivolgermi a fornitori di carte prepagate con IBAN. Anche in questo caso i gestori italiani non mi sono venuti incontro. L'unica carta senza limiti che sono riuscito ad attivare ha un IBAN non italiano. Nello specifico con suffisso MT (Malta). Il mio vecchio datore di lavoro non voleva assolutamente accreditare lo stipendio su questo conto, mentre l'agenzia per la quale inizierò a lavorare mi dice che lo farà "a mio rischio e pericolo". A tutt'oggi non sono riuscito a trovare una risposta chiara.

La Repubblica di Malta è a tutti gli effetti membro dell'Unione Europea: ne consegue che un cittadino italiano può chiedere al proprio datore di lavoro ed ha il diritto di ottenere, senza poter (o dover) temere un diniego, l'accredito della propria retribuzione mensile sull'IBAN di un istituto di credito che risulti soggetto giuridico maltese.

11 settembre 2017 · Simonetta Folliero

Altre discussioni simili nel forum

carta prepagata con iban
cattivi pagatori - iscrizione in centrale rischi

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?



condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca