Accordo con la banca a saldo stralcio e cancellazione dalle centrali rischi

Ho fatto un’accordo con la banca a Novembre 2018 con lettera di definizione, successivamente al pagamento effettuato mi hanno rilasciato quietanza liberatoria: ho diritto alla cancellazione sulle banche dati e banca d’Italia? Devo richiedere una surroga ma permane ancora la segnalazione, potreste darmi delle indicazioni in merito e nel caso la procedura da svolgere, ed i costi eventuali da sostenere?

La cancellazione sarà automatica, decorsi tre anni dalla regolarizzazione a saldo stralcio con la banca oppure cinque dalla prima segnalazione della posizione debitoria censita, se anteriore di oltre due anni.

Qualora la cancellazione del nominativo in una centrale rischi non fosse effettuata nei termini appena indicati, potrà rivolgersi al gestore con la quietanza liberatoria per pretenderla.

21 Maggio 2019 · Ornella De Bellis

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

La quietanza liberatoria a seguito di un accordo transattivo a saldo stralcio serve davvero ad ottenere la cancellazione dalle Centrali Rischi o ad abbreviare i tempi di permanenza?
Prima di approfondire l'argomento indicato dal titolo, occorre svolgere alcune preliminari considerazioni sui Sistemi di Informazioni Creditizie (SIC) comunemente e sinteticamente indicati come centrali rischi. In Italia operano fondamentalmente tre soggetti in ambito privato (CRIF, CTC ed Experian Cerved) e uno in ambito pubblico, la Centrale Rischi (CR) gestita da Bankitalia. Nel prosieguo, non ci interesseremo di altri archivi dei cosiddetti "cattivi pagatori" quali il Registro Informatico dei Protesti (RIP) che raccoglie informazioni afferenti ad assegni e cambiali protestati e la Centrale di Allarme Interbancaria (CAI) in cui confluiscono segnalazioni relative all'emissione di assegni non autorizzati o privi della necessaria ...

Centrali dei rischi e saldo a stralcio
In relazione a questa discussione, voglio precisare che sono segnalato in crif e ctc e non in Cr banca d'italia. ...

Recupero crediti: come presentare una domanda di accordo a saldo stralcio per ottenere cancellazione dalla Centrale Rischi CRIF
Anni fa, ingenuamente, ho firmato come coobbligato per un prestito ad un parente, che dopo un certo numero di rate non ha più pagato. Ora sono nella necessità di dovere accedere ad un mutuo ed essendo, come intuibile, nel CRIF, non lo posso fare. Vorrei fare una proposta a stralcio alla società di recupero crediti a cui è stato ceduto il credito stesso dalla finanziaria originaria, ma non posso sicuramente pagare l'importo completo. Vorrei provare ad offrire un 30% (che corrisponderebbe circa a 3000 euro) metà subito e metà in 12 rate. Sarebbe necessario che però la liberatoria mi fosse ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Accordo con la banca a saldo stralcio e cancellazione dalle centrali rischi