Accesso alle banche dati dei cattivi pagatori - Quanto mi costa?

Vorrei sapere quanto mi costa verificare se e quali dati che mi riguardano, vengono conservati nelle banche dati dei cattivi pagatori.

Le richieste di accesso ai dati del debitore conservati nei Sistemi di Informazioni Creditizie private (SIC - CRIF, Experian, CTC, Assilea) e nella Centrale Rischi (CR) pubblica della banca d'Italia, sono gratuite per le persone fisiche, senza limiti di numero: bisogna fornire un indirizzo e-mail per la risposta.

Tuttavia, se si preferisce ottenere una risposta con altri mezzi (fax, lettera, eccetera) la gratuità è limitata alla prima volta nell'arco di un anno; per le richieste successive alla prima, sempre nell'arco dell'anno, il corrispettivo per il servizio richiesto è pari a 7 euro, a cui se ne possono aggiungere 3 (10 euro in totale) se la richiesta è incompleta e sia quindi necessario un contatto per completarla.

Per le risposte riscontrate dopo oltre 30 giorni non può essere richiesto alcun pagamento.

2 ottobre 2019 · Ornella De Bellis

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Altre discussioni simili nel forum

cattivi pagatori - iscrizione in centrale rischi
selezione - segnalazione centrale rischi

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca