Abbonamenti streaming tv e musica senza sovrapprezzi in Europa – Addio al Geoblocking?

Viaggio spesso all’estero per lavoro e sono abbonato a numerose piattaforme per seguire le mie serie tv preferite e la musica: molto spesso quando ci provavo fuori dall’Italia dovevo pagare sovrapprezzi o alcune volte mancava l’accessibilità.

Ho sentito dire che tra poco sarà possibile usufruire gratuitamente di tutti gli abbonamenti streaming per quanto riguarda l’Europa.

E’ vero?

E’ vero, l’Unione Europa ha fatto un altro passo avanti contro il geoblocking, dopo aver abbattuto il muro del roaming per la telefonia mobile: dal prossimo 1 Aprile 2018 tutte le proprie serie TV e programmi TV preferiti in streaming potranno risultare accessibili ovunque, senza pagare costi aggiuntivi.

Aderiranno tutti i paesi dell’Unione Europea (tranne Norvegia, Serbia e Montenegro).

Dunque, se ci si troverà in viaggio si potrà continuare a visionare ogni singolo programma trasmesso dal servizio di streaming musicale o video.

Il Regolamento approvato, chiarisce, però, come il fornitore non sia responsabile qualora la qualità della prestazione del servizio sia inferiore a causa di una connessione ad internet limitata.

Oltretutto si fa menzione anche del fatto che non vi sarà interscambiabilità tra i vari servizi nazionali.

Questo significa che chi si recherà in Spagna, ad esempio, non potrà contare di usufruire delle offerte spagnole dei servizi di streaming ma manterrà appunto gli abbonamenti e tutto ciò che ne consegue del paese di residenza.

Una vera e propria rivoluzione voluta in nome del mercato unico, dell’abbattimento delle ultime frontiere, e tutela del consumatore.

Chiaramente vi è anche il bando ai furbetti e in questo caso il regolamento dichiara apertamente come si potrà usufruirne anche all’estero dei servizi di streaming, a patto che il dispositivo portatile non sia collegato troppo da un altro Paese membro dell’Ue.

Si dovrà dunque limitare il tempo di permanenza continua nel paese non di residenza.

30 Marzo 2018 · Andrea Ricciardi

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Possiedi un vecchio smartphone? - Dal 2020 addio a Whatsapp
Ho sentito dire che dal 2021 non sarà più possibile utilizzare Whatsapp su alcuni modelli di smartphone più datati: io, che non sono un fan accanito dei cellulari, posseggo un Samsung S2. Volevo sapere informazioni più dettagliate. ...

Netflix - E' addio all'abbonamento condiviso?
Io e i miei coinquilini abbiamo un abbonamento Netflix che dividiamo in quattro: in questo modo la spesa mensile diventa minima e possiamo usufruirne tutti. Ho sentito dire, però, che la società vuole abolire questo tipo di opzione. E' vero? ...

Telefonia: niente più Roaming in Europa - Ma perchè si spende ancora tanto?
Sono appena tornato da un viaggio in Portogallo: ho utilizzato, per le chiamate, la scheda che avevo in Italia, poiché, sapevo che, con la fine del roaming, avrei mantenuto le stesse tariffe. Invece, con mia grande sorpresa, ho esaurito il credito in due giorni, tra internet e chiamate. Come è possibile tutto ciò? Posso contestare qualcosa al mio operatore? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Abbonamenti streaming tv e musica senza sovrapprezzi in Europa – Addio al Geoblocking?