Anagrafe - Domanda di iscrizione anagrafica

Cosa si intende per "domanda di iscrizione anagrafica" per gli stranieri?

È la domanda con cui un cittadino straniero richiede di essere inserito nel registro dell'Anagrafe. Se questa domanda viene accolta, il cittadino ottiene la residenza nella città scelta e può richiedere certificati utili per la permanenza in Italia.

Cosa si intende per cambio di residenza o di domicilio?

Per cambio di residenza si intende un trasferimento permanente della propria abitazione principale da un Comune ad un altro.

Per cambio di domicilio si intende il trasferimento da una casa ad un'altra, sempre all'interno dello stesso Comune.

Posso presentare la richiesta di cambio di residenza/domicilio?

Solo se sei maggiorenne e hai un permesso di soggiorno valido.

Come faccio a presentare la richiesta di cambio di residenza o domicilio?

Se ti trasferisci dall'estero devi recarti all'Ufficio Cambi di Residenza del Comune dove vai ad abitare, per firmare una dichiarazione di iscrizione.

Se ti trasferisci da un Comune ad un altro devi presentarti presso gli uffici anagrafici del Comune del luogo dove vuoi stabilire la nuova residenza.

Come faccio a presentare la richiesta d'iscrizione all'Anagrafe o di cambio di residenza per tutta la mia famiglia?

Qualunque componente maggiorenne del nucleo familiare può fare la richiesta per tutta la famiglia: si devono presentare i permessi di soggiorno di tutta la famiglia e impegnarsi a comunicare il trasferimento ai familiari.

Cosa devo fare se vado a vivere presso un'altra famiglia?

La prima persona che compare nello stato di famiglia della famiglia che ti ospita, deve accompagnarti presso l'Ufficio Cambi di Residenza a presentare la richiesta di iscrizione di residenza.

Quali sono i tempi di registrazione e di cambio di residenza?

I cittadini stranieri devono chiedere l'iscrizione all'Anagrafe entro 90 giorni dalla loro entrata in Italia.

I cittadini stranieri devono chiedere il cambio di residenza all'Anagrafe entro 20 giorni dal loro trasferimento.

Quali sono i documenti da presentare?

  • Passaporto valido;
  • codice fiscale;
  • permesso di soggiorno valido della durata superiore ad 1 anno (se si è al primo rilascio, deve avere validità superiore a 3 mesi). Se il permesso di soggiorno è in fase di rinnovo, si può presentare il permesso scaduto insieme alla ricevuta di richiesta del rinnovo (rilasciata dalla Questura oppure dalle Poste).

A seconda dei comuni vengono richiesti anche:

  • un atto di nascita in lingua italiana o atti autentici e validi rilasciati dalle autorità del paese di origine che attestano lo stato civile e la composizione familiare;
  • una copia del contratto di affitto o dell'atto di proprietà dell'abitazione, oppure in alternativa, una dichiarazione di ospitalità del padrone di casa;
  • la cartella della nettezza urbana per dimostrare l'iscrizione della abitazione dove ci si trasferisce.

I rifugiati politici devono portare anche la dichiarazione rilasciata dall'Alto Commissariato delle Nazioni Unite.

Attenzione: Dopo la registrazione e/o il cambio di residenza, il Comune manderà un controllo dei Vigili Urbani, per accertare la tua presenza nella nuova residenza, indispensabile per il completamento della pratica.

Nel caso in cui cambi domicilio, prima di recarti in Comune devi far annotare sul permesso di soggiorno il nuovo domicilio dalla Questura del Comune in cui è situato il nuovo domicilio.

Se hai la patente italiana, devi aggiornare la nuova residenza su questo documento.

Gli individui domiciliati nella stessa abitazione sono automaticamente inseriti in uno stesso stato di famiglia. Se non esistono legami di parentela, si può richiedere di essere iscritti in un proprio stato di famiglia autonomo.

Quanto costano l'iscrizione e il cambio di residenza o domicilio?

Sono gratuiti.

7 gennaio 2009 · Antonio Scognamiglio

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Raccolte di altri articoli simili - clicca sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su anagrafe - domanda di iscrizione anagrafica. Clicca qui.

Stai leggendo Anagrafe - Domanda di iscrizione anagrafica Autore Antonio Scognamiglio Articolo pubblicato il giorno 7 gennaio 2009 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria immigrazione e integrazione - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare qui. Per accedere con credenziali Facebook puoi cliccare qui.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca