Cosa prevedeva la legge 104/92 in merito all'assistenza ai disabili prima delle modifiche

Prima di approfondire la questione, vediamo cosa prevedeva la legge 104/92 in merito all'assistenza ai disabili prima delle modifiche.

La legge 104 del 1992 prevedeva che i lavoratori che assistono un familiare gravemente disabile possano richiedere 3 giorni di permessi retribuiti al mese, anche frazionati ad ore, per assistere un familiare il cui grave handicap sia stato riconosciuto e certificato dall'apposita Commissione medica predisposta dall'Asl.

Principali destinatari sono dunque i disabili, ma non mancano riferimenti anche a chi vive con loro.

Il presupposto è infatti che l'autonomia e l'integrazione sociale si raggiungono garantendo alla persona handicappata e alla famiglia adeguato sostegno.

E questo supporto può essere sotto forma di servizi di aiuto personale o familiare, ma si può anche intendere come aiuto psicologico, psicopedagogico, tecnico.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare questo link. Ma puoi anche commentare o porre una domanda con le tue credenziali Facebook, Twitter, o Google+.




Cerca