Nessuna agevolazione fiscale per i disabili in merito ai beni di facile consumo

Secondo quanto espresso nella legge 104/92, non sussiste nessuna agevolazione fiscale per i disabili in merito ai beni di facile consumo.

La legge febbraio 1992, numero 104, in via generale, non dà diritto ad agevolazioni sull'acquisto di beni di facile consumo, quali lavatrici, frigoriferi, ecc., in quanto condizione necessaria al diritto è la sussistenza di un collegamento funzionale fra il tipo di menomazione/disabilità e il tipo di prodotto da acquistare.

Il collegamento funzionale viene stabilito solo dallo specialista dell'Azienda USL che rilascia la prescrizione autorizzativa, qualora ritenga che, fra il prodotto e il tipo di disabilità, ci sia quel rapporto.

Solo se si è in possesso della prescrizione autorizzativa si può fruire dell'IVA agevolata.

5 gennaio 2017 · Gennaro Andele

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca