Indice del post cittadini ed imprese - come ottenere un rimborso dall'ader

Ecco quando e come si ha diritto a un rimborso da parte dell'Agenzia delle Entrate-Riscossione: breve guida per cittadini ed imprese. Se, in merito a cartelle esattoriali, tributi o altri oneri, si è pagato più di quanto dovuto (sia che si tratti di cittadini o imprese) si ha diritto a un rimborso, erogato dall’ente creditore attraverso l’Agenzia [ ... leggi tutto » ]

Cerchiamo di capire come ottenere un rimborso da eccedenza di pagamento da parte dell'agenzia delle entrate-riscossione. Nel caso in cui si siano versate somme in eccesso superiori a 50 euro, l’Agenzia delle entrate-Riscossione notifica una comunicazione di rimborso. A questo punto si hanno a disposizione 3 mesi per recarsi allo sportello indicato e scegliere se ritirare le somme oppure chiedere che il rimborso sia fatto con bonifico. Scaduti i 3 mesi, l’Ader è obbligata a restituire il rimborso all’ente che lo ha autorizzato. Si ha sempre diritto a ricevere [ ... leggi tutto » ]

Vediamo come è possibile ottenere un rimborso da eccedenza da sgravio per tributo annullato da parte dell'Agenzia delle Entrate-riscossione. Questo caso si verifica quando si è pagato un tributo, poi annullato totalmente o parzialmente da parte dell'ente creditore. Generalmente l’Agenzia delle entrate-Riscossione invita a ritirare il rimborso allo sportello o a comunicare le coordinate bancarie per riceverlo tramite [ ... leggi tutto » ]

Ecco come ottenere un rimborso in conto fiscale per possessori di partita IVA. Se si possiede una partita IVA è possibile essere titolare di un conto fiscale. In questo caso il rimborso può avvenire su richiesta o disposto d’ufficio. Quando il rimborso è disposto d'ufficio, per esempio in caso di rimborsi Iva infrannuali, l'Agenzia delle entrate effettua la liquidazione, mentre l’Agenzia delle entrate-Riscossione provvede all'erogazione. Nel caso di conti fiscali chiusi o di contribuenti soggetti a procedure concorsuali, l’erogazione dei rimborsi viene eseguita direttamente dall'Amministrazione finanziaria. Per ciascun anno solare l’importo massimo di rimborso è di 700.000 euro, anche [ ... leggi tutto » ]

Tentiamo di comprendere come ottenere rimborsi IVA in conto fiscale da parte dell'Agenzia delle Entrate-Riscossione. La dichiarazione IVA deve essere presentata a pena di nullità dal 1° febbraio al 31 luglio di ogni anno. In linea generale, sono comunque validi i modelli presentati entro 90 giorni dal termine ultimo di presentazione della dichiarazione annuale IVA. Per determinate categorie di contribuenti è previsto che l’erogazione dei rimborsi avvenga prioritariamente rispetto a tutti gli altri. Si tratta di soggetti che svolgono attività di recupero e preparazione per il riciclaggio di cascami e rottami metallici (codice attività ATECOFIN2007 383210); soggetti che producono [ ... leggi tutto » ]

27 luglio 2017 · Andrea Ricciardi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Rimborsi fiscali oltre i 4 mila euro - chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate
la Legge di Stabilità 2014 ha disposto che, al fine di contrastare l'erogazione di indebiti rimborsi dell'imposta sul reddito delle persone fisiche da parte dei sostituti d'imposta, l'Agenzia delle entrate, entro sei mesi dalla scadenza dei termini previsti per la trasmissione della dichiarazione (ovvero dalla data della trasmissione, ove questa ...
Agenzia delle Entrate » Per i rimborsi fiscali i contribuenti sono invitati a fornire l'IBAN
I contribuenti interessati a ricevere i rimborsi fiscali da parte dell'Agenzia delle Entrate e in particolare i contribuenti che nel 2014 non hanno più un proprio sostituto di imposta sono stati invitati dalla massima autorità fiscale a fornire le proprie coordinate bancarie al fine di ricevere l'accredito di quanto dovuto ...
Definizione agevolata bis delle cartelle esattoriali dell'Agenzia delle Entrate-Riscossione » 6 cose da sapere assolutamente
In merito alla definizione agevolata (o rottamazione) bis delle cartelle esattoriali proposta dall'Agenzia delle Entrate-Riscossione, vi proponiamo sei possibili domande che la maggior parte di voi si sta chiedendo: ecco le risposte che cercavate da tempo. Non ho pagato la prima (o unica) rata di luglio, né la seconda di ...
Cartella esattoriale da agenzia entrate-riscossione » Come chiedere sospensione e annullamento della riscossione per importi non dovuti
In caso di ricezione di una cartella esattoriale, o altri atti, da agenzia delle entrate-riscossione, ecco come chiedere sospensione e annullamento della riscossione per importi non dovuti. Se si ritiene che la richiesta di pagamento presente nella cartella esattoriale o nell'avviso non sia dovuta, è possibile chiedere all'Agenzia delle entrate-Riscossione ...
Pagare i debiti di cartelle esattoriali con la compensazione » Le istruzioni dell'Agenzia delle entrate-riscossione
E' possibile onorare le proprie pendenze verso l'Agenzia delle Entrate-riscossioni, per debiti indicati in cartelle esattoriali, tramite la compensazione: vediamo come. Se si hanno dei crediti verso lo Stato, è possibile decidere di utilizzarli per pagare eventuali cartelle esattoriali a proprio carico. Ciò è possibile in due modalità: Compensazione con ...

Spunti di discussione dal forum

Rimborso dell’Agenzia delle entrate bloccato da Equitalia
Mio padre deve ricevere un rimborso dall'Agenzia delle entrate riferito al 2012 di circa 2 mila e 400 euro: Equitalia ha bloccato questo rimborso chiedendone la compensazione. Mio padre ha negato il consenso alla compensazione ed ha chiesto ed ottenuto la rateazione da Equitalia. Nonostante tutto questo il rimborso rimane…
Rimborso agenzia delle entrate bloccato per debiti iscritti a ruolo
L'Agenzia comunica al contribuente che gli spetta un rimborso di 1200 euro, questa invece di liquidare le somme, comunica a Equitalia l'esistenza del rimborso; quest'ultima mi propone la compensazione con delle cartelle esattoriali chiedendomi di autorizzare o meno entro 60 giorni. Il punto è che molte cartelle esattoriali indicate per…
Eredità in conto corrente e debiti per i quali agisce Agenzia Entrate Riscossione (ADER) – Può ADER agire nei confronti dell’erede debitore?
Il mio quesito è questo: mio papà è purtroppo venuto a mancare e ha lasciato un conto corrente con circa € 20 mila. Io ho problemi con Agenzia Entrate Riscossione (ex Equitalia) per via delle cartelle esattoriali delle mie due figlie alla mensa delle medie che risalgono a qualche anno…
Rimborso dovuto da Agenzia delle Entrate e compensazione proposta da Equitalia per cartelle esattoriali
In riferimento a questa discussione, mi permetto ancora di chiedere se è meglio rispondere negativamente alla proposta di compensazione da parte di Equitalia, oppure non rispondere affatto.
Cartelle esattoriali prescritte – Cosa può fare Agenzia Entrate Riscossione?
Dall'estratto di ruolo mi risulta che le cartelle a mio nome dopo attenta lettura sono da ritenersi tutte prescritte, anche perché sono vecchie di oltre 16 anni senza intimazioni, né ipoteche, né pignoramenti La mia domanda è cosa può fare Agenzia Entrate Riscossione considerato che i debiti in cartella sono…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post cittadini ed imprese - come ottenere un rimborso dall'ader. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Cittadini ed imprese - Come ottenere un rimborso dall'Ader Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 27 luglio 2017 Ultima modifica effettuata il giorno 1 gennaio 2018 Classificato nella categoria autotutela sgravio rimborso sospensione rottamazione sanatoria condono della cartella esattoriale Inserito nella sezione cartelle esattoriali - cartelle di pagamento.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca