Quando e come si ha diritto a un rimborso da parte dell'Agenzia delle Entrate-Riscossione » Guida per cittadini ed imprese




» Vai all'indice dei contenuti dell'articolo completo


Ecco quando e come si ha diritto a un rimborso da parte dell’Agenzia delle Entrate-Riscossione: breve guida per cittadini ed imprese.

Se, in merito a cartelle esattoriali, tributi o altri oneri, si è pagato più di quanto dovuto (sia che si tratti di cittadini o imprese) si ha diritto a un rimborso, erogato dall’ente creditore attraverso l’Agenzia delle entrate-Riscossione.

Vediamo, nei paragrafi successivi, in quale tempistiche e modalità avvengono questi rimborsi.



» Vai all'indice dei contenuti dell'articolo completo


27 Luglio 2017 · Andrea Ricciardi




Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su quando e come si ha diritto a un rimborso da parte dell'agenzia delle entrate-riscossione » guida per cittadini ed imprese. Clicca qui.

Stai leggendo Quando e come si ha diritto a un rimborso da parte dell'Agenzia delle Entrate-Riscossione » Guida per cittadini ed imprese Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 27 Luglio 2017 Ultima modifica effettuata il giorno 1 Gennaio 2018 Classificato nella categoria autotutela sgravio rimborso sospensione rottamazione sanatoria condono della cartella esattoriale Inserito nella sezione cartelle esattoriali - cartelle di pagamento

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)