Indice del post pignoramento da evitare dimostrando il possesso dei beni con scontrino

Fra qualche giorno potrebbe arrivare l'ufficiale giudiziario a fare pignoramento dei beni mobili nella mia residenza. Sono sposato con separazione dei beni. La casa è intestata a mia moglie e i mobili sono stati acquistati e pagati da lei, la quale può esibire il buono di acquisto e consegna su carta intestata del negozio , intestazione del cliente con tanto di nome cognome e via di moglie e scontrino fiscale allegato. Chiedo è sufficiente da esibire all'ufficiale [ ... leggi tutto » ]

Può provarci: ma, temo che sua moglie sarà costretta a presentare ricorso all'esecuzione, per rientrare in possesso dei beni pignorati. Comunque, non è detto che il pignoramento presso la casa del debitore debba esserci a forza. Si tratta di azione esecutiva assai poco efficace.  Vi ricorre, di sol [ ... leggi tutto » ]

11 dicembre 2012 · Andrea Ricciardi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Valenza giuridica di un contratto di comodato dei beni presenti presso la residenza del debitore in caso di pignoramento
In occasione di un pignoramento presso la propria residenza, il debitore esibisce all'ufficiale giudiziario un contratto di comodato, registrato in data anteriore al pignoramento, dal quale risulta che tutti i beni mobili, ivi presenti, appartengono ad un terzo. L'ufficiale giudiziario, alla luce della sentenza della Corte di Cassazione numero 23625 ...
Pignoramento dei beni mobili in comodato all'inquilino
Contratto di comodato e debiti dell'affittuario: esiste la possibilità che un ufficiale giudiziario effettui il pignoramento dei beni dell'inquilino, anche se sono di proprietà del padrone di casa? La normativa vigente, avvalorata da giurisprudenza consolidata, ritiene che il creditore possa tranquillamente procedere ad un pignoramento mobiliare anche quando i beni ...
Pignoramento beni » Che succede quando il valore è superiore al debito
In tema di pignoramento, il creditore ha la possibilità di agire sui beni di proprietà del debitore anche se il loro valore è superiore a quello del credito vantato. La normativa vigente, infatti, consente al creditore di effettuare il pignoramento di beni del valore pari all'importo del proprio credito, aumentato ...
Trascrizione della donazione effettuata prima di quella del pignoramento » I beni del debitore sono intoccabili
In caso di trascrizione della donazione precedente a quella del pignoramento, il debitore che ha salvato il proprio patrimonio immobiliare non risponde di alcun reato nei confronti del creditore. Secondo la normativa vigente, i beni sottoposti a pignoramento, di regola, non possono essere toccati dal debitore. Non possono essere venduti, ...
Opposizione a pignoramento esattoriale presso residenza o azienda del debitore
Il terzo che pretende avere la proprietà o altro diritto reale sui beni pignorati dal concessionario della riscossione può proporre opposizione con ricorso al giudice dell'esecuzione, prima che sia disposta la vendita o l'assegnazione dei beni, ovvero, prima della data fissata per il primo incanto. L'opposizione non può essere proposta ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post pignoramento da evitare dimostrando il possesso dei beni con scontrino. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Pignoramento da evitare dimostrando il possesso dei beni con scontrino Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 11 dicembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 24 maggio 2017 Classificato nella categoria pignoramento - domande e risposte .

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca