Indice del post debiti – difendersi dagli esattori di recupero crediti

Esattori recupero crediti - Condotta estrema: uso della forza, violazione di domicilio, intimidazione

Gli esattori non possono presentarsi in casa o sul posto di lavoro senza un preventivo assenso del debitore e senza concordare ora e luogo dell'incontro. In particolare gli esattori non possono: usare o minacciare l’uso della forza contro di voi, un vostro familiare o altra persona a voi legata; danneggiare o minacciare di danneggiare beni di vostra proprietà; bloccare l’accesso a casa vostra o bloccare il vostro passaggio; entrare in casa [ ... leggi tutto » ]

Esattori recupero crediti - Contatto irragionevole, esercizio abusivo delle proprie ragioni, atti vessatori

Gli esattori non possono:  urlare o usare linguaggio offensivo nei vostri confronti; usare linguaggio osceno o razzista o fare commenti personali o degradanti; contattarvi con frequenza superiore al dovuto o in orari irragionevoli. Ad esempio, è inaccettabile continuare a telefonarvi senza sosta o in orari irragionevoli come metodo per demoralizzarvi o sfibrarvi; [ ... leggi tutto » ]

Esattori recupero crediti - Imbarazzo o intimidazione tramite altre persone

Gli esattori di recupero crediti non possono minacciare, molestare, rendere nota ad altri la vostra situazione debitoria. In particolare, non possono: minacciare o molestare il vostro coniuge, partner, familiare o altra persona a voi legata; effettuare un contatto non autorizzato con un minore di anni 18; parlare ad altri della vostra situazione (tra cui familiari, vicini di casa o colleghi di lavoro); tenere una condotta che attira l’attenzione del pubblico alla vostra situazione (es. inviare lettere aperte ad una casella postale in comune, lasciare messaggi che altri possono ascoltare, far sapere ai vostri [ ... leggi tutto » ]

Esattori recupero crediti - Dichiarazioni e/o comportamenti falsi o ingannevoli

Gli esattori non possono rilasciare dichiarazioni in merito alle somme da voi dovute o allo stato del vostro debito; contattare il vostro coniuge o partner se non sono garanti o fideiussori del vostro debito;o, addirittura, rilasciare false dichiarazioni in merito a ciò che accadrà se il debito non viene estinto o a ciò che l’esattore intende fare. Ad esempio: - dire che il mancato pagamento dei debiti è un illecito penale con possibilità di denuncia alla polizia o di pene detentive (avere debiti non è un reato!) - dire che possono portarvi via i figli (ciò è completamente falso); [ ... leggi tutto » ]

24 giugno 2013 · Chiara Nicolai

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post debiti – difendersi dagli esattori di recupero crediti. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Debiti – difendersi dagli esattori di recupero crediti Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 24 giugno 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 16 marzo 2017 Classificato nella categoria privacy e dignità debitore Inserito nella sezione tutela dei beni del debitore.



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca