Indice del post dichiarazione dei redditi – redditi da fabbricati

Dichiarazione dei redditi – Concetto di abitazione principale

Abitazione principale è quella nella quale il contribuente o i suoi familiari (coniuge, parenti entro il terzo grado e affini entro il secondo grado) dimorano abitualmente. Per l’abitazione principale compete la deduzione dal reddito complessivo fino all'ammontare della rendita catastale dell'unità immobiliare stessa e delle relative pertinenze, rapportata alla quota di possesso e al periodo dell'anno durante il quale l’immobile (e relative pertinenze) è stato adibito ad abitazione principale. La deduzione spetta anche quando l’unità immobiliare costituisce la dimora principale soltanto dei familiari del contribuente stesso, ivi residenti. È bene ricordare che la deduzione per l’abitazione principale compete per [ ... leggi tutto » ]

Dichiarazione dei redditi – Canoni di locazione e morosità

Si ricorda che i canoni derivanti da contratti di locazione di immobili ad uso abitativo non percepiti non devono essere dichiarati se entro il termine di presentazione della dichiarazione dei redditi si è concluso il procedimento giurisdizionale di convalida di sfratto per morosità del conduttore. In tal caso la rendita [ ... leggi tutto » ]

Dichiarazione dei redditi – Credito d'imposta per canoni di locazione non percepiti

L'articolo 26 del Tuir dispone che per le imposte versate sui canoni venuti a scadenza e non percepiti, come da accertamento avvenuto nell'ambito del procedimento giurisdizionale di convalida di sfratto per morosità, è riconosciuto un credito d'imposta di pari ammontare. Per determinare il credito d'imposta spettante è necessario calcolare le imposte pagate in più relativamente ai canoni non percepiti riliquidando la dichiarazione dei redditi di ciascuno degli anni per i quali in base all'accertamento avvenuto nell'ambito del procedimento giurisdizionale di convalida di sfratto per morosità del conduttore, sono state pagate maggiori imposte per effetto di canoni di locazione non [ ... leggi tutto » ]

Dichiarazione dei redditi – Immobili locati a soggetti destinatari della sospensione della procedura esecutiva di sfratto

Per i proprietari di immobili locati a soggetti che si trovano nelle particolari condizioni di disagio abitativo individuati dall'articolo 1, comma 1, della legge 8 febbraio 2007, numero 9 e che sono destinatari della sospensione dei provvedimenti di rilascio per finita locazione, è stato previsto che il relativo reddito dei fabbricati non concorre alla formazione del reddito imponibile per tutta la durata del periodo di sospensione legale dell'esecuzione e, pertanto, dal 1° marzo 2008 al 30 giugno 2009. In particolare, l'articolo 1 del Decreto Legge numero 158 del 20 ottobre 2008, convertito, con modificazioni, dalla legge numero 199 del [ ... leggi tutto » ]

30 dicembre 2009 · Giorgio Valli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post dichiarazione dei redditi – redditi da fabbricati. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Dichiarazione dei redditi – redditi da fabbricati Autore Giorgio Valli Articolo pubblicato il giorno 30 dicembre 2009 Ultima modifica effettuata il giorno 2 agosto 2017 Classificato nella categoria dichiarazione dei redditi Inserito nella sezione fisco, tributi e contributi.



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca