Detrazione fiscale per lavori di ristrutturazione » L'inquilino può effettuare la detrazione?

Buongiorno, sono un inquilino di Trieste, da 3 anni in affitto: avrei bisogno di alcuni chiarimenti riguardo alle detrazioni fiscali per ristrutturazione.

Ho da poco terminato i lavori, ed ho sostenuto io la spesa per la ristrutturazione, eseguita da me.

Vorrei sapere, ho diritto alla detrazione, oppure questa spetta solo ai proprietari effettivi dell'immobile?

Inoltre, se prima dei 10 anni decido di cambiare casa, perdo il diritto alla quote residue di detrazione?

Per finire, avendo eseguito in proprio i lavori di ristrutturazione, ho diritto lo stesso all'agevolazione?

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Contenuti correlati

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su detrazione fiscale per lavori di ristrutturazione » l'inquilino può effettuare la detrazione?. Clicca qui.

Stai leggendo Detrazione fiscale per lavori di ristrutturazione » L'inquilino può effettuare la detrazione? Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 28 novembre 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 19 settembre 2017 Classificato nella categoria dichiarazione dei redditi tasse tributi contributi - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca