Detrazione fiscale per risparmio energetico » Pannelli e caldaia

Detrazione fiscale per risparmio energetico » Installazione pannelli e sostituzione caldaia

Mi sarebbero utili alcuni chiarimenti riguardo alle detrazioni fiscali per il risparmio energetico.

Ho intenzione di installare dei pannelli fotovoltaici nella mia casa in campagna.

In caso mi decidessi, potrei fruire della detrazione prevista per la produzione di energia elettrica?

Inoltre, qualche giorno fa, ho sostituito una caldaia a gasolio, ormai vecchia ed obsoleta, con una a condensazione.

Le spese per la bonifica e inertizzazione della cisterna utilizzata come deposito del combustibile, possono essere conteggiate tra gli interventi agevolabili?

Vi ringrazio per l'attenzione.

Detrazione fiscale per risparmio energetico » Serve la documentazione comprovante acquisto e installazione dell'impianto

L’installazione di impianti fotovoltaici per la produzione di energia elettrica, in quanto basati sull'impiego della fonte solare e, perciò, sull’'mpiego delle fonti rinnovabili di energia, rientra tra quelli previsti dalla legge ed è, pertanto, agevolabile.

In merito alla documentazione attestante il conseguimento di risparmi energetici derivanti dall'installazione di un impianto fotovoltaico, il Ministero dello sviluppo economico ha evidenziato che la realizzazione dell'impianto a fonte rinnovabile comporta automaticamente la riduzione della prestazione energetica degli edifici.

È sufficiente, quindi, conservare la documentazione comprovante l’avvenuto acquisto e installazione dell'impianto a servizio di un edificio residenziale, mentre non è necessaria una specifica attestazione dell'entità del risparmio energetico derivante dall'installazione dell'impianto fotovoltaico.

Per quanto attiene, invece, allo smaltimento della caldaia, le spese per le quali è possibile fruire della detrazione per gli interventi di efficienza energetica (prevista nella misura del 65% per le spese sostenute nel periodo che va dal 6 giugno al 31 dicembre 2013) comprendono anche i costi per la dismissione e la sostituzione a regola d’arte di impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti dotati di caldaie a condensazione (decreto interministeriale del 19 febbraio 2007).

La detrazione compete in ogni caso solo limitatamente alle spese relative a interventi collegati alla realizzazione dell'intervento che assicura il risparmio energetico.

Dovrà comunque essere un tecnico abilitato a stabilire quali costi sono strettamente connessi alla sostituzione dell'impianto e quali invece rientrano eventualmente tra le spese generali di ristrutturazione edilizia detraibili in diversa percentuale (risoluzione 283/2008).

28 novembre 2013 · Andrea Ricciardi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su detrazione fiscale per risparmio energetico » pannelli e caldaia. Clicca qui.

Stai leggendo Detrazione fiscale per risparmio energetico » Pannelli e caldaia Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 28 novembre 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 19 settembre 2017 Classificato nella categoria dichiarazione dei redditi tasse tributi contributi - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca