Indice del post decreto ingiuntivo - efficacia e prescrizione

Dunque il creditore ottiene un decreto ingiuntivo il 12-12-1998 munito di formula esecutiva il 2-3-1999. Esecuzione immobiliare parziale recupero del creditore dei 2/3 del credito. Procedura esecutiva dichiarata estinta nel dicembre 2007. Dal giugno 2003 una società di recupero è divenuta legittima titolare del portafoglio crediti della banca creditrice. Viene in data 10 giugno 2011 atto di precetto verso il debitore efficace in funzione del decreto ingiuntivo esecutivo del 1999. E' ancora efficace quel [ ... leggi tutto » ]

Il decreto ingiuntivo cade in prescrizione dopo 10 anni. E' da dire che tutte le procedure eseguite e le comunicazioni intercorse avranno sicuramente avuto, almeno in alcune occasioni, effetto interruttivo dei termini di prescrizione, pertanto con ogni probabil [ ... leggi tutto » ]

15 novembre 2012 · Marzia Ciunfrini

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Da quando decorre la prescrizione di un decreto ingiuntivo?
Un decreto ingiuntivo ha prescrizione decennale, non ci piove, ma ci si chiede da quale momento la prescrizione decennale decorra. La prescrizione decennale di un decreto ingiuntivo, prevista dall'articolo 2953 del codice civile, decorre non dal giorno in cui sia possibile l'esecuzione della sentenza, né da quello della sua pubblicazione, ...
Decreto ingiuntivo, opposizione a decreto ingiuntivo e mediazione obbligatoria
Attraverso il meccanismo della mediazione obbligatoria il legislatore si è posto come obiettivo quello di rendere il procedimento giudiziale la extrema ratio: cioè l'ultima possibilità dopo che le altre possibilità sono risultate precluse. Quindi l'onere di esperire il tentativo di mediazione deve allocarsi presso la parte che ha interesse al ...
Prima di procedere con opposizione a decreto ingiuntivo il debitore deve effettuare un tentativo di mediazione
La normativa vigente, attraverso il meccanismo della mediazione obbligatoria, mira a rendere il processo la estrema ratio: cioè l'ultima possibilità dopo che le altre possibilità sono risultate precluse. Quindi l'onere di esperire il tentativo di mediazione deve allocarsi presso la parte che ha interesse al processo e ha il potere ...
Decreto ingiuntivo » Documenti che valgono come prova scritta valida per ottenerlo
Di norma, qualsiasi creditore può recuperare il proprio credito dal debitore, ottenendo dal Giudice l'emissione di un decreto ingiuntivo. Perchè questo sia possibile, però, il creditore deve fornire una prova scritta. Quali documenti si considerano validi a questo fine? Chiariamo quest'aspetto nel prosieguo dell'articolo. Come accennato, per procedere al recupero ...
Riscossione coattiva dei crediti – Decreto ingiuntivo e precetto
Il decreto ingiuntivo, così come la cartella esattoriale, l'assegno o la cambiale, sono titoli esecutivi. Dopo la notifica del decreto ingiuntivo si hanno a disposizione 40 giorni per impugnarlo. In assenza di opposizione, verrà notificato un precetto con il termine ultimativo di 10 giorni per il pagamento. Decorso tale termine, ...

Spunti di discussione dal forum

Validità decreto ingiuntivo azione revocatoria e interruzione termini prescrizione
Nel 1999 mi è stato inviato da parte di una banca un decreto ingiuntivo all'indirizzo dove non avevo più la residenza da oltre due anni. Nel frattempo avevo venduto la casa e la banca aveva instaurato un un'azione revocatoria della vendita. Durante la causa la banca ha cartolarizzato il mio…
Decreto ingiuntivo e precetto – Cosa può accadere adesso?
Dopo il decreto ingiuntivo di un anno fa precisamente il 3/08/2015 mi è arrivato un atto di precetto da parte della finanziaria creditrice, che mi impone di pagare entro 10 giorno circa 20 mila euro. Io ho stipendio fisso con già una cessione del 5. Cosa mi può succedere?
Decreto ingiuntivo e precetto – Nel corso di una eventuale trattativa con il creditore e divenuto inefficace il titolo esecutivo, posso alienare l’immobile?
In data 22 marzo 2017 ho ricevuto notifica di decreto ingiuntivo e precetto per il pagamento di un debito: nel decreto ingiuntivo veniva chiesto il pignoramento di un immobile di mia proprietà. In data 15 aprile ho raggiunto un accordo stragiudiziale con il creditore (che si riserva però di agire…
Una volta notificato il precetto e raggiunto un accordo con il creditore posso alienare il bene non ancora pignorato?
Premesso che ho ricevuto decreto ingiuntivo e precetto per i quali sono scaduti i termini per l'opposizione, avendo però trovato nel frattempo un accordo con il creditore, volevo sapere se posso vendere i beni iscritti nel decreto ingiuntivo, per il quale, però, non è stato mai richiesto il pignoramento. Nello…
Come comportarsi dopo aver ricevuto il decreto ingiuntivo
Ho ricevuto il decreto ingiuntivo per mancato pagamento di rate fitto appartamento che pero' io ho ritenuto ingiusto e comunicato gia' al proprietario. Non ho possibilita' di farmi difendere da un legale. Cosa posso fare? In seguito al decreto ingiuntivo? Ritengo ingiusta la pretesa del proprietario.

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post decreto ingiuntivo - efficacia e prescrizione. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Decreto ingiuntivo - efficacia e prescrizione Autore Marzia Ciunfrini Articolo pubblicato il giorno 15 novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 8 giugno 2017 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte .

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca

Vuoi fare una domanda?