Indice del post decadenza beneficio termine da parte di finanziaria a debitore

Una delle finanziare che ho cancellato dal libro paga, per motivi di sopravvivenza, mi avverte una seconda volta della decadenza beneficio termine, cioe' vogliono indietro tutta la somma del prestito di 10000 euro. Ho riferito la mia situazione di sovraindebitato. Secondo [ ... leggi tutto » ]

Con la decadenza del beneficio del termine il piano di ammortamento del mutuo (o del prestito) viene chiuso, come se si trattasse di una estinzione. La penale di decadenza sostituisce quella di estinzione anticipata. Ad essa poi vanno aggiunte le spese e gli interessi di mora per le rate non pagate nei termini previsti. In pratica bisogna restituire capitale residuo, interessi dei pagamenti ritardati o omessi e importo delle penali contrattualmente previste. La banca può invocare come causa di risoluzione del contratto, per eccepire la decadenza del beneficio del termine, il ritardato pagamento nel caso in cui lo stesso [ ... leggi tutto » ]

2 novembre 2012 · Lilla De Angelis

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

La decadenza dal beneficio del termine
Decadenza del beneficio del termine per ritardi nel pagamento delle rate - Risoluzione del contratto di mutuo o di finanziamento La decadenza dal beneficio del termine è la facoltà che ha il finanziatore di esigere immediatamente il debito residuo di un prestito in un'unica soluzione, a seguito di specifiche inadempienze ...
Omesso o ritardato versamento delle rate e risoluzione del contratto di mutuo
Com'è noto, la banca può invocare come causa di risoluzione del contratto il ritardato pagamento quando lo stesso si sia verificato almeno sette volte, anche non consecutive. A tal fine costituisce ritardato pagamento quello effettuato tra il trentesimo e il centottantesimo giorno dalla scadenza della rata. La risoluzione del contratto ...
Il debitore ed il testo unico bancario
Le ipoteche a garanzia dei finanziamenti non sono assoggettate a revocatoria fallimentare quando siano state iscritte dieci giorni prima della pubblicazione della sentenza dichiarativa di fallimento. Così come non possono essere revocati pagamenti effettuati dal debitore fallito a fronte di crediti fondiari. I debitori, ogni volta che abbiano estinto la ...
Le nuove regole di espropriazione della casa acquistata con mutuo ipotecario per inadempimento nel pagamento delle rate
Per i mutui ipotecari stipulati a partire dal 1° luglio 2016, in caso di inadempimento al pagamento delle rate da parte del debitore e alla conseguente richiesta di restituzione del capitale residuo in un'unica soluzione (decadenza dal beneficio del termine), la banca potrà trasferire la proprietà dell'immobile sottoposto a vincolo ...
Chiusura conto corrente » termine prescrizionale per la ripetizione degli interessi
Chiusura di un conto corrente: in tema di ripetizione dell'indebito, il termine prescrizionale è decennale. L'azione di ripetizione di indebito, proposta dal cliente di una banca, il quale lamenti la nullità della clausola di capitalizzazione trimestrale degli interessi anatocistici maturati con riguardo ad un contratto di apertura di credito bancario ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post decadenza beneficio termine da parte di finanziaria a debitore. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Decadenza beneficio termine da parte di finanziaria a debitore Autore Lilla De Angelis Articolo pubblicato il giorno 2 novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte .

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca