Debitore insolvente? » Le procedure da seguire per il recupero del credito

In caso di debitore insolvente, il creditore potrà procedere al recupero del credito, innanzitutto verificando se il debitore è titolare di conti correnti, di automobili, di crediti da lavoro dipendente o conti in banca. Ecco come agire.

Debitore insolvente? » Le informazioni necessarie

Prima di intraprendere la decisione di tentare il recupero del credito nei confronti di un debitore, in teoria, nullatenente, è necessario intraprendere alcuni passi.

Innanzitutto è opportuno che il creditore, con un'esigua spesa, chieda, ad un'agenzia specializzata in relazioni commerciali, notizie sulla situazione economica e lavorativa del debitore.

Ma quali ulteriori informazioni servono per tentare un recupero coattivo?

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Contenuti correlati

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su debitore insolvente? » le procedure da seguire per il recupero del credito. Clicca qui.

Stai leggendo Debitore insolvente? » Le procedure da seguire per il recupero del credito Autore Carla Benvenuto Articolo pubblicato il giorno 29 ottobre 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria procedure di recupero crediti azioni esecutive ed espropriazione dei beni del debitore Inserito nella sezione recupero crediti.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai utilizzare le tue credenziali Facebook oppure accedere velocemente come utente anonimo.
» accesso con Facebook
» accesso rapido anonimo (test antispam)

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca