Debito con fornitori non pagabile

Debito coi fornitori

Ho un bar e da circa un anno non riesco a pagare le forniture alimentari e ho un debito di 13 mila euro circa.

Non accettano pagamenti a rate per cui o pago tutto subito o attiveranno la loro assicurazione che li pagherà al posto mio e poi procederà con il pignoramento dei miei beni.

E' vero tutto ciò? ho una casa, ho paura!

Scenario verosimile

20 settembre 2012 · Simonetta Folliero

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Pignoramento presso la residenza del debitore – se il valore dei beni pignorati non copre il debito
Se i mobili non coprono l'intero debito il pignoramento mobiliare non va a buon fine? Il creditore, tramite decreto ingiuntivo e precetto, può chiedere all'ufficiale giudiziario di eseguire un pignoramento presso la residenza del debitore. Non rileva che il valore dei mobili non copra l'intero debito. Il ricavato del pignoramento ...
Il fondo patrimoniale costituito nell'insorgenza del debito è soggetto ad azione revocatoria
L'azione revocatoria verso gli atti di disposizione dei beni del debitore, quale ad esempio la costituzione di un fondo patrimoniale, è semplicemente finalizzata alla tutela delle ragioni del creditore; tutela realizzata sottraendo al fondo patrimoniale i beni che svolgevano una funzione di garanzia generica del credito, quando ricorre l'elemento della ...
Pignoramento dei beni mobili in comodato all'inquilino
Contratto di comodato e debiti dell'affittuario: esiste la possibilità che un ufficiale giudiziario effettui il pignoramento dei beni dell'inquilino, anche se sono di proprietà del padrone di casa? La normativa vigente, avvalorata da giurisprudenza consolidata, ritiene che il creditore possa tranquillamente procedere ad un pignoramento mobiliare anche quando i beni ...
Cessione del quinto » Piccolo prontuario per il debitore
La Cessione del quinto è un prestito personale con massima libertà di utilizzo della somma ricevuta. Il richiedente in cambio “cede” una parte del suo stipendio o della sua pensione (al massimo di un quinto) autorizzando il suo datore di lavoro a trattenere ogni mese dalla busta paga o dalla ...
Assicurazione per il ritiro della patente » Di cosa si tratta
La garanzia dal ritiro della patente è una opzione del contratto di assicurazione che permette di poter ottenere una serie di tutele nell'ipotesi in cui, il consumatore assicurato, subisca una decurtazione di punti dalla propria patente che portino al ritiro del documento, o alla parziale perdita dei punti. Qualora avvenga ...

Spunti di discussione dal forum

Debiti con finanziaria e banca ma non ho soldi per pagare – Cosa faccio?
Ho un debito con una banca (totale 26 mila euro circa) e con una finanziaria (12 mila euro circa) che non riesco più a pagare, inoltre ho la cessione del quinto e una delega sullo stipendio e per completare il quadro sono in condizioni critiche avendo speso tutto con gli…
IVA non pagata da una società in nome collettivo – Come regolarizzare la mia quota di debito, uscire dalla società e non pensarci più?
Sono socio al 50% in una Snc su cui gravano debiti IVA per circa 150 mila euro: volevo sapere se esisteva una forma (scrittura privata o cose simili) per poter versare la mia parte del debito ed uscire "pulito" dalla società senza la paura che un domani l'agenzia delle entrate…
Recupero crediti e proposta di cambializzare il debito
Io sono in cassa integrazione (cigs) da oltre un anno, mia moglie non lavora e ho un figlio che ha 16 anni e va a scuola. Da circa 8 mesi non riesco più a pagare le rate di un prestito e di una carta di debito/credito per un ammontare di…
Debito del coniuge (in comunione dei beni) con Invitalia e stipendio del coniuge non debitore
Nel 2000 mia moglie, per aprire un negozio di cartolibreria, poi chiuso 2 anni dopo l'apertura, chiese un prestito d'onore di circa 30 mila euro all'ex Sviluppo Italia (oggi Invitalia). Riuscì a pagare solo la prima rata (circa 900 euro) ma poi, per sua/nostra incapacità nel commercio, dovette chiudere. Non…
Ho chiesto la rottamazione ad Equitalia ma non riuscirò a pagare le 5 rate con cui è possibile dilazionare il debito – Come evitare che mi pignorino il quinto dello stipendio?
Ho un debito con Equitalia di circa 45 mila euro, di una attività andata male e ora chiusa. Adesso sono dipendente a tempo indeterminato con uno stipendio di 1250 euro circa, del quale detratte spese di affitto e bollette mi rimangono si e no 450 euro. Poco ma che comunque…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su debito con fornitori non pagabile. Clicca qui.

Stai leggendo Debito con fornitori non pagabile Autore Simonetta Folliero Articolo pubblicato il giorno 20 settembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca

Domande?