debito bancario

Il pignoramento è la cosa peggiore che può accaderLe, visto che assai di frequente si finisce col perdere l'immobile e col rimanere con un residuo di debiti da dover pagare.

Il pignoramento certamente non avviene in tempi brevissimi, dovrà prima accumulare un certo numero di rate impagate, poi dovranno arrivarLe gli atti giudiziari, poi dovrà avviarsi la procedura di vendita.

Indicativamente passa almeno un anno dall'ultima rata pagata prima che si avviino le procedure giudiziali.

Ha quindi ancora tempo per concentrarsi sul trovare un acquirente. Una volta trovatolo, potrebbe cercare una trattativa con i creditori per il saldo a stralcio dei debiti.

Come alternativa, potrebbe pensare al prestito vitalizio ipotecario, visto che ha una madre presumibilmente anziana. Tuttavia anche in questo caso, visto che il massimo erogabile è il 50% del valore dell'immobile, bisogna vedere se la liquidità ottenibile sia sufficiente e utile a risolvere il caso.

La discussione continua in questo forum.

1 marzo 2011 · Simone di Saintjust

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Accordo a saldo stralcio in caso di leasing
Il leasing è la tipologia di credito con la quale è più difficoltoso arrivare a transare un saldo e stralcio, in quanto la società erogante ha il coltello dalla parte del manico, costituito dalla possibilità di recuperare il bene velocemente - e se il debitore rifiuta di riconsegnarlo c'è la ...
Le agenzie di debito o (se più vi piace) le debt agency - sono utili al debitore o solo a loro stesse?
Da un pò di tempo si diffondono, anche in Italia,  le agenzie che promettono di liberare dai debiti. Spesso indicate con il temine anglofono ed intrigante di "debt agency". In questo articolo cercheremo di spiegare cosa fanno queste agenzie e se veramente possono risultare utili a cattivi pagatori e protestati. ...
Regolazione stragiudiziale dei debiti
La regolazione extragiudiziale (o stragiudiziale) dei debiti consiste nella regolazione dei debiti rag­giunta senza l'intervento di un giudice. A tal fine è comunque necessario ottenere il consenso dei creditori. Quando i debiti sono in scadenza e non possono venire pagati, i creditori hanno la possibilità di rivolgersi all'autorità giudiziaria per ...
Debito solidale e transazione a saldo stralcio di uno dei condebitori
Facciamo l'esempio di un credito verso tre condebitori solidali, d'importo pari a 90, e ipotizziamo che la transazione a saldo stralcio sulla quota di uno dei debitori abbia determinato il pagamento di 20. La domanda: gli altri due condebitore restano obbligati per una cifra pari a 70? Non è così, ...
Accordo transattivo a saldo stralcio - Illegittima la segnalazione in Centrale rischi per un debito rinunciato
Com'è noto, le disposizioni che regolano le modalità e i presupposti delle segnalazioni nelle Centrali Rischi, pubbliche e private, prevedono che il creditore (banca, finanziaria e società di recupero crediti) anche quando addiviene ad una definizione transattiva, sia sempre tenuto a procedere alla segnalazione, sebbene limitatamente alla quota parte dell'importo ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su debito bancario. Clicca qui.

Stai leggendo debito bancario Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 1 marzo 2011 Ultima modifica effettuata il giorno 13 dicembre 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca