Padre con debiti - Il timore è che i creditori pretendano il rimborso dai figli

Io vivo all'estero e non sono in contatto con mio padre (patrigno) e apparentemente sembra che lui abbia dei debiti con il comune. E vero che io devo pagare i suoi debiti?

A) Mia madre si e risposata quando io e mia sorella eravamoo bambini,
B) Grazie al suo trattamento la polizia mi ha messo in una instituzione dove ho finito le mie scuole, mi hanno messo in una instituzione durante le mie scuole elementari.
C) Io penso che l'OMNI e la polizia abbiano tolto la patria potesta di mio padre, perche pensavano che fossi in pericolo e mi hanno messo in una instituzione in Pianezza (TO)
D) Non ho avuto nessun contatto con lui e ho vissuto all estero per quasi tutta la mia vita
E) Mia madre e separata o divorziata quando lui ha riscontrato i debiti.

Mi sembra incredibile con tutto quello che io e mia sorella abbiano sofferto, adesso il governo vuole che noi paghiamo i suoi debiti. Se lui si fosse comportato bene, non avrei alcun problema. Ma non in questo stato di cose.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su padre con debiti - il timore è che i creditori pretendano il rimborso dai figli. Clicca qui.

Stai leggendo Padre con debiti - Il timore è che i creditori pretendano il rimborso dai figli Autore Loredana Pavolini Articolo pubblicato il giorno 25 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare questo link. Ma puoi anche commentare o porre una domanda con le tue credenziali Facebook, Twitter, o Google+.




Cerca