Siamo due sorelle di cui una sposata in comunioni di beni e proprietaria di una casa e l'altra ancora convivente con la madre

  • karalis 12 luglio 2008 at 18:18

    Siamo due sorelle di cui una sposata in comunioni di beni e proprietaria di una casa e l'altra ancora convivente con la madre.
    i nostri genitori hanno contratto molti debiti di cui non sappiamo esattamente l'ammontare della cifra, soprattutto di nostro padre. vorremmo tutelarci, anche se sono ancora in vita.
    abbiamo paura che anche facendo la rinuncia all'eredità potremmo avere dei problemi in seguito, vorremmo un consiglio.
    grazie

    Con la rinuncia immediata all'eredità, nelle forme e nei modi dettaggliatamente descritti in questo articolo, non correte alcun rischio e nessuno mai potrà chiedervi di adempiere agli obblighi contratti dai vostri genitori.

    Non esistono alternative. Quella descritta è una procedura che vi solleva da qualsiasi richiesta di adempimento. E, abbiate fiducia, vi basta ed avanza.

1 5 6 7 8 9 17

Torna all'articolo

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info