Debiti e violazione della privacy del debitore - sono sempre possibili controquerele per calunnia

Precisa e puntuale la risposta fornita dal mio collega.  Io però sconsiglio di procedere in giudizio, a meno che non si abbia solido appoggio legale (e anche finanziario), e testimonianze inoppugnabili.

Attenzione ad un'eventuale controquerela per calunnia.

Prima di andare in giudizio bisogna avere ben chiaro cosa si vuole ottenere; il desiderio di togliersi un sassolino dalla scarpa può costare caro in termini sia economici che di preoccupazioni, per poi magari arrivare alla fine e scoprire che la persona contro la quale si è agito è nullatenente e quindi aver speso per non incassare un centesimo…

Un buon effetto - senza arrivare a tanto - può sortirlo una semplice raccomandata di lamentela e richiesta di spiegazioni inviata al creditore, in copia all'agenzia di recupero crediti (se conosciuta), in copia all'Autorità per la protezione della privacy e magari in copia anche alla questura.

La discussione continua in questo forum.

Per porre una domanda su debiti e sovraindebitamento, accedi al forum.

19 settembre 2010 · Chiara Nicolai

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Recupero crediti e violazione della privacy » Via libera al risarcimento danni
Via libera al risarcimento da pratiche aggressive nel recupero crediti. Deve essere riconosciuto il danno non patrimoniale al debitore braccato dalla società incaricata dalla banca affinché saldi il suo debito relativo a un prestito ottenuto dall'istituto. Lo ha stabilito il Tribunale di Chieti, il quale, con la pronuncia 883/12, ha ...
Tutela della privacy lesa » Come difendersi grazie agli strumenti del garante della privacy
Se la la propria privacy non viene rispettata da terzi, ecco come effettuare il reclamo all'Autorità per la tutela dei dati personali. Quando si vedono lesi i propri diritti sulla privacy, è bene rivolgersi al soggetto che tratta i nostri dati, ovvero il titolare del trattamento, esponendo le proprie ragioni ...
Recupero crediti – non sono leciti comportamenti lesivi della dignità del debitore
Messaggi telefonici preregistrati che intimano a pagare, messaggi affissi sulla porta visibili a tutto il condominio. L'attività di recupero crediti ha assunto in Italia modalità più consone a scagnozzi e usurai che a società specializzate, operanti per conto di grandi aziende, finanziarie e/o fornitrici di servizi. Per porre freno a ...
Notifica cartella esattoriale - Quando è possibile chiedere il deposito dell'originale della relata
In tema di esecuzione esattoriale, qualora la parte destinataria di una cartella di pagamento contesti esclusivamente l'omessa notifica ed Equitalia dia prova di aver perfezionato regolarmente questa notifica (secondo le forme ordinarie o con messo notificatore ovvero mediante invio di raccomandata con avviso di ricevimento) resta preclusa qualsiasi deduzione di ...
Notifica diretta della cartella esattoriale - Se effettuata in busta chiusa il destinatario può sempre eccepire un vizio di notifica
Com'è noto, la cartella esattoriale può essere notificata con raccomandata A/R tramite invio diretto effettuato da Equitalia (o da un qualsiasi concessionario della riscossione in ambito locale). Se la cartella esattoriale viene inserita in una busta chiusa, tuttavia, la ricevuta di ritorno attesta solo che la busta è stata consegnata ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su debiti e violazione della privacy del debitore - sono sempre possibili controquerele per calunnia. Clicca qui.

Stai leggendo Debiti e violazione della privacy del debitore - sono sempre possibili controquerele per calunnia Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 19 settembre 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca