Debiti di venditore

Vero quanto detto da chi mi ha preceduto, se l'erede dispone del patrimonio accetta l'eredità. Il problema tuttavia è l'impugnazione della vendita che potrebbe essere fatta dallo Stato o da altri creditori, proprio in forza dell'accettazione tacita dell'eredità.

Per stare tranquilli, e per verificare se il venditore è in buona fede, dovreste fare un accertamento riguardo ad eventuali debiti fiscali e non dei de cuius. Per il venditore non dovrebbe essere un problema.

Se ci fossero dei debiti, la vendita potrebbe essere conclusa condizionandola però al pagamento dei debiti pregressi.

La discussione continua in questo forum.

4 marzo 2011 · Simone di Saintjust

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su debiti di venditore. Clicca qui.

Stai leggendo Debiti di venditore Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 4 marzo 2011 Ultima modifica effettuata il giorno 13 dicembre 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare questo link. Ma puoi anche commentare o porre una domanda con le tue credenziali Facebook, Twitter, o Google+.




Cerca