Danno per fermo tecnico e danno per perdita definitiva del veicolo

Il danno da fermo tecnico ha come presupposto che il danneggiato, per un certo periodo, debba sostenere le spese di gestione dell'auto, pur senza poterla utilizzare, poiché la stessa risulta essere in riparazione. Il fermo dell'auto, in questo caso, si traduce in un danno al suo proprietario o utilizzatore che ne sopporta i costi inutilmente.

Se, invece, l'auto è definitivamente inservibile, è integrata una perdita definitiva per il patrimonio del danneggiato ed allora non vi è più un problema di fermo tecnico del veicolo, ma solo di liquidazione del danno per la definitiva perdita del bene. Sotto questa diversa ottica, il danneggiato potrà richiedere non solo il danno da perdita dell'autoveicolo, ma anche il diverso danno relativo alle spese di gestione dell'auto nella parte in cui essa non è stata utilizzata.

Ad esempio, il residuo del bollo di circolazione, o del premio assicurativo, fino al momento in cui non sia stata richiesta la sospensione della copertura assicurativa.

Così i giudici di piazza Cavour nella sentenza numero 2070 depositata il 30 gennaio 2014.

2 febbraio 2014 · Giovanni Napoletano

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su danno per fermo tecnico e danno per perdita definitiva del veicolo. Clicca qui.

Stai leggendo Danno per fermo tecnico e danno per perdita definitiva del veicolo Autore Giovanni Napoletano Articolo pubblicato il giorno 2 febbraio 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria tutela consumatori - polizze assicurative RC auto, vita, infortuni e danni Inserito nella sezione tutela consumatori del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare qui. Per accedere con credenziali Facebook puoi cliccare qui.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca