Costretto a chiudere attività per segnalazione Crif

Sono un'autonomo con segnalazione in crif: la banca non mi ha concesso un prestito e sono in serie difficoltà, lavoro solo io e ho un figlio a carico.

Ho accumulato tasse da pagare, affitti ecc, ho superato i 40 anni e mi chiedo se chiudo l'attività dove ho tanto seminato e dovrei raccogliere i frutti in primavera.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su costretto a chiudere attività per segnalazione crif. Clicca qui.

Stai leggendo Costretto a chiudere attività per segnalazione Crif Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 12 novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 13 dicembre 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare questo link. Ma puoi anche commentare o porre una domanda con le tue credenziali Facebook, Twitter, o Google+.




Cerca