Le banche consultano solo CRIF per valutare il merito creditizio?

Se non risulto iscritta in CRIF perchè il direttore della banca afferma che sono un soggetto ad alto rischio creditizio?

Vorrei sapere se ciascun istituto di credito consulta una propria banca dati sui cattivi pagatori, in quanto il direttore della mia banca, anche dopo aver io verificato di non essere iscritta in crif a mezzo domanda richiesta a info consumatori.crif, continua a sostenere che io sono un soggetto ad alto rischio.

Può lei informarmi su quali basi si fonda tutto ciò; se alla banca d'italia non ho nessun problema e non risulto iscritta al crif?

Esistono altre risorse a cui posso rivolgermi per avere ulteriori chiarimenti?

Banche dati occulte dei cattivi pagatori - forse è questa la spiegazione

Una leggenda metropolitana dice che gli istituti di credito fanno riferimento a banche dati “occulte” dove sono presenti dati - magari riferiti al passato - che dovrebbero essere stati cancellati

Si sa che le leggende metropolitane sono basate su uno scampolo di verità.

Comunque Le consiglio di fare una visura aggiornata su tutti i sic, CR, CAI, CRIF, CTC, EXPERIAN ecc.

22 ottobre 2012 · Genny Manfredi


condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

CRIF EURISC – Centrale Rischi Intermediazione Finanziaria
Fra i SIC privati assume una importanza rilevante la crif (Centrale Rischi Intermediazione Finanziaria), nota anche come EURISC. CRIF La crif gestisce un archivio dati privato (EURISC appunto)  a cui aderiscono le principali banche italiane. La crif è specializzata nella realizzazione e gestione di sistemi di referenziazione del credito, anche noti semplicemente come ...
Cattivi pagatori e banche dati occulte
In linea puramente teorica, ai sensi del Dlgs. 196/03 (Codice della Privacy), i dati inerenti i cattivi pagatori dovrebbero essere conservati solo per un determinato periodo di tempo, decorso il quale i cattivi pagatori dovrebbero essere cancellati. La realtà comunque è fatta di altro… pare che molte finanziarie abbiano della banche dati “occulte” di cattivi pagatori, dove le informazioni non vengono mai cancellate … chiaramente lo dico con il beneficio del dubbio, ma si sa che a pensare male si fa peccato, tuttavia ci si "azzecca" molto spesso. ...
CRIF EURISC EXPERIAN e CTC – come assumere informazioni sulle proprie posizioni debitorie
Vada sul sito cliccando sull'immagine e segua le istruzioni. Potrà così sapere se risulta inclusa fra i cattivi pagatori e procedere, se ne ha diritto (legga a questo proposito il tipo di segnalazione inoltrato dalla finanziaria), con la richiesta di cancellazione del suo nominativo. Per Experian la procedura è identica. ...
CAI Centrale Allarme Interbancaria – i cattivi pagatori censiti
Il decreto legislativo 30 dicembre 1999, numero 507, emanato in attuazione della legge 25 giugno 1999, numero 205, ha riformato la disciplina sanzionatoria relativa ai cattivi pagatori che emettono  assegni bancari e postali  senza autorizzazione o senza provvista. La riforma, che risponde alla necessità di migliorare i presidi posti a ...
Centrale Rischi (CR) della Banca d'Italia – accesso ai dati dei cattivi pagatori censiti
La Centrale Rischi della Banca d'Italia (CR), contiene informazioni su mutui, anticipazioni e aperture di credito pari o superiori a 30 mila euro. Ricordiamo che dal 1/1/2009 la Centrale Rischi della Banca d'Italia ha abbassato a 30.000 la propria soglia di competenza (che prima era fissata a 75 mila euro) ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su le banche consultano solo crif per valutare il merito creditizio?. Clicca qui.

Stai leggendo Le banche consultano solo CRIF per valutare il merito creditizio? Autore Genny Manfredi Articolo pubblicato il giorno 22 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - eredità successione e donazioni - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca