Banche dati occulte dei cattivi pagatori - forse è questa la spiegazione

Una leggenda metropolitana dice che gli istituti di credito fanno riferimento a banche dati “occulte” dove sono presenti dati - magari riferiti al passato - che dovrebbero essere stati cancellati

Si sa che le leggende metropolitane sono basate su uno scampolo di verità.

Comunque Le consiglio di fare una visura aggiornata su tutti i sic, CR, CAI, CRIF, CTC, EXPERIAN ecc.

22 ottobre 2012 · Genny Manfredi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca