Mutuo negato per segnalazione CRIF - Tentare il ricorso al Prefetto

Indice dei contenuti dell'articolo


Sul versante CRIF non è possibile operare dal momento che la cancellazione è d’obbigo (su richiesta del debitore) quando siano trascorsi tre anni dal pagamento dell’ultima rata del piano di rientro.

Può seguire la strada del ricorso al Prefetto competente per prestito negato. In alcuni casi ha sortito ottimi risultati.

reagire alla crisi - prestiti e finanziamenti garantiti dallo stato

Legga il capitolo 10. Ci sono anche i link ai moduli da utilizzare.

Il consiglio è di allegare la visura CRIF da cui emerge che comunque il piano di rientro è stato onorato; oppure qualsiasi altro documento probante, in tal senso, rilasciato da Intesa-Sanpaolo.

23 Ottobre 2012 · Ludmilla Karadzic

Indice dei contenuti dell'articolo




Condividi il post e dona


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!


Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su mutuo negato per segnalazione crif - tentare il ricorso al prefetto. Clicca qui.

Stai leggendo Mutuo negato per segnalazione CRIF - Tentare il ricorso al Prefetto Autore Ludmilla Karadzic Articolo pubblicato il giorno 23 Ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 Giugno 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - eredità successione e donazioni - domande e risposte

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)