Indice del post crif e iscrizione per dei problemi di pagamenti con carte revolving

Sono un pensionato, ho due carte revolving findomestic di euro 2911 e euro 1500 che ho cercato con grossi sacrifici di onorare pagando regolarmente. Una cosa che non avevo notato dal mese di aprile, mi accorgo che gli interessi erano aumentati dal 21,56 al 24,63,pago da tanti anni ma il mio debito non scende mai, anzi aumenta. Nel mese di Luglio i bollettini non sono arrivati quindi non ho pagato,cosi' anche per il mese di agosto ma il sottoscritto tramite banca ho pagato gli ultimi di agosto restando fuori quelli di luglio. Sono 15 gg. che ricevo insistentemente un [ ... leggi tutto » ]

Lei non è proprio nullatenente: Infatti possiede due beni pignorabili, precisamente la pensione e l'usufrutto. Per quanto attiene l'iscrizione alla CRIF, a partire dal 7 luglio 2011 le segnalazioni relative al mancato pagamento di un numero di rate mensili inferiore a sei o di un’unica rata semestrale, devono essere cancellate entro cinque giorni lavorativi da intermediari e banche (è quanto previsto all'articolo 8-bis del Decreto Sviluppo, convertito definitivamente in legge in data 7 luglio 2011). Può farlo presente al consulente Findomestic (forse il dettaglio gli sarà sfuggito) o chiedere la cancellazione direttam [ ... leggi tutto » ]

6 novembre 2012 · Lilla De Angelis

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Carta revolving
Per chi è gia familiare con l'uso delle carte di credito, la carta revolving (o carta di debito) puó rappresentare una semplice evoluzione. Solitamente, con la carta di credito (Visa, Mastercard, American Express e cosi via) tutti gli acquisti effettuati nell'arco di un mese sono addebitati in un'unica somma, il ...
Carte revolving » il decalogo
La carta di credito revolving è uno strumento di pagamento alternativo al contante che permette di effettuare spese, nei limiti del fido accordato, rimborsabili ratealmente con l'addebito di interessi. La banca, una società finanziaria o un istituto di moneta elettronica mettono a disposizione del titolare una riserva di denaro (denominata ...
Carte revolving? » Un consiglio spassionato: evitatele!
Carte revolving: l'attuale crisi economica sta comportando un netto aumento dell'utilizzo di questa tipologia di carte di credito. Ma gli istituti di credito che concedono le carte revolving applicano interessi altissimi, spesso di poco inferiori al tasso soglia usura. E' bene sempre evitarne l'uso e conoscere lo strumento. Questo per ...
Carta revolving ovvero lo strozzinaggio legalizzato
Il costo del denaro è sceso ai minimi termini, e le banche stanno facendo il pieno di soldi dello Stato (ossia nostri), per aver male amministrato quelli dei clienti. I poveri italiani si domandano se questa situazione del costo del denaro, della discesa dei costi dell'energia e del mercato meno ...
Carte revolving - Comunicarne in ritardo il furto o lo smarrimento può costare caro
Com'è noto, il credito revolving rappresenta una forma di finanziamento attraverso la messa a disposizione di una somma di denaro che il titolare può impiegare a propria discrezione, con obbligo di restituzione dell'apertura di credito secondo un piano di rimborso prestabilito, pagando una determinata rata minima, generalmente mensile. Tale importo ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post crif e iscrizione per dei problemi di pagamenti con carte revolving. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Crif e iscrizione per dei problemi di pagamenti con carte revolving Autore Lilla De Angelis Articolo pubblicato il giorno 6 novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 1 maggio 2017 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte .

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca