Indice del post crif eurisc - cancellazione dati cattivo pagatore

Gli italiani fanno sempre più ricorso al finanziamento nelle sue diverse forme: contemporaneamente aumentano quelli che non riescono a saldare in tempo o del tutto le rate. Qui nascono problemi legati all'iscrizione "all'albo dei cattivi pagatori" EURISC della CRIF e il conseguente diniego di nuovi finanziamenti. Molti si rivolgono allo sportello di FEDERCONSUMATORI richiedendo informazioni circa la cancellazione dati nell'archivio  EURISC  [ ... leggi tutto » ]

CRIF Centrale Rischi di Intermediazione Finanziaria - nota anche con l'acronimo EURISC - è una centrale rischi privata, cioè una società che si occupa di ricevere da parte delle società finanziarie informazioni circa lo stato di pagamento dei finanziamenti erogati. Vengono registrate sia le informazioni positive (pagamenti corretti) che quelle negative (ritardi [ ... leggi tutto » ]

Sic - Sistema di Informazioni Creditizie - è la banca dati vera e propria. Sono registrati i dati anagrafici del contraente e [ ... leggi tutto » ]

Attenzione! Sono assai frequenti pubblicità di società che si offrono di cancellare dati dalle banche dati ovviamente previo pagamento di quote. Ebbene tali società al massimo possono pretendere dal CRIF la cancellazione dei dati "buoni" lasciando così come profilo del cliente gli eventuali dati cattivi. La conseguenza di ciò e che alla nuova richiesta di finanziamenti il cliente verrebbe descritto solo con i dati cattivi. Risultato il cliente sarebbe persona che a precedenti finanziamenti ha solo saldato tardivamente o non ha proprio saldato [ ... leggi tutto » ]

Altresì non vi è possibilità di veder cancellati i propri dati negativi se non entro i termini fissati dalla Legge che sono i seguenti: dopo 1 anno dalla regolarizzazione, se il ritardo di pagamento ha riguardato al massimo 2 rate (e nel caso non si registrino successivi ritardi) dopo 2 anni dalla regolarizzazione, quando il ritardo di pagamento ha riguardato più di 2 rate o si è prolungato per più di 2 mesi (e nel caso non si registrino successivi ritardi) I finanziamenti con ritardi di pagamento non sanati vengono invece cancellati automaticamente da CRIF decorsi 36 mesi dalla data [ ... leggi tutto » ]

Su segnalazione di un cortese lettore del blog aggiorniamo il post con le indicazioni circa le tempistiche secondo le quali si possono inserire nel sistema informativo creditizio i dati negativi relativi al mancato pagamento delle rate e quindi poter stabilire anche le decorrenze previste per la cancellazione dei dati negativi. A tal fine riportiamo integralmente il riferimento normativo Articolo 4. Modalità di raccolta e registrazione dei dati 1. Salvo quanto previsto dal comma 5, il gestore acquisisce esclusivamente dai partecipanti i dati personali da registrare nel sistema di informazioni creditizie. 2.  Il partecipante adotta idonee procedure di verifica per [ ... leggi tutto » ]

24 luglio 2013 · Ornella De Bellis

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post crif eurisc - cancellazione dati cattivo pagatore. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post CRIF EURISC - cancellazione dati cattivo pagatore Autore Ornella De Bellis Articolo pubblicato il giorno 24 luglio 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 15 agosto 2017 Classificato nella categoria crif eurisc - la principale centrale rischi privata italiana Inserito nella sezione cattivi pagatori e centrali rischi del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca