Inadempimento del fornitore e responsabilità della banca o dell'intermediario finanziario

Altro strumento di tutela riguarda i diritti del consumatore nei confronti del finanziatore del credito, in caso di inadempimento del fornitore del bene o del servizio.

Viene in particolare previsto che, dopo aver richiesto senza successo l'adempimento al fornitore, il consumatore può agire nei confronti del finanziatore (banca o intermediario finanziario) nei limiti del credito al consumo concesso, a condizione che costui abbia un accordo con il fornitore che gli consenta di avere l'esclusiva per la concessione del credito ai clienti del fornitore (articolo 42 del D. Lgs. 6 settembre 2005, numero 206, di seguito Codice del consumo).

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare questo link. Ma puoi anche commentare o porre una domanda con le tue credenziali Facebook, Twitter, o Google+.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca